HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Matias Almeyda, centrocampista tuttofare diventato grande alla Lazio

21.12.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 8838 volte

Matias Almeyda, uno di quei centrocampisti che tutti gli allenatori vorrebbero avere nella propria rosa. Un lottatore, un leader, capace di imporsi in tre dei centrocampi più forti della nostra Serie A dal 1997 al 2004, quando con le maglie di Lazio, Parma e Inter fu capace di farsi amare da tutte le tifoserie dei club in questione. Argentino fatto di corsa e garra, El Pelado iniziò la carriera nel River Plate, squadra che ha poi allenato nella stagione 2001/2012. Quindi il trasferimento in Europa, nel 1996, quando il Siviglia lo notò in Argentina e lo acquistò dopo aver vinto tre campionati e una Copa Libertadores. Una stagione in Andalusia e poi l'arrivo alla Lazio, società nella quale si tolse le più grandi soddisfazioni nel Vecchio Continente, arricchendo il suo personale palmares con lo Scudetto 1999/2000, tre Coppe Italia, una Supercoppa italiana, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Europea vinta contro il Manchester United nel 1999.
Negli scorsi anni fece molto discutere un passaggio della sua autobiografia nel quale affermava: "Sul finire del campionato 2000-01, alcuni compagni del Parma ci hanno detto che i giocatori della Roma volevano che noi perdessimo la partita [Roma-Parma]. Che siccome non giocavamo per nessun obiettivo, era uguale. Io ho detto di no. Sensini, lo stesso. La maggioranza ha risposto così. Ma in campo ho visto che alcuni non correvano come sempre. Allora ho chiesto la sostituzione e me ne sono andato in spogliatoio [...]". Per la cronaca, quella fu la gara decisiva per l'assegnazione dello Scudetto del 2001 alla Roma. Tali affermazioni furono tuttavia smentite categoricamente da Matteo Guardalben, portiere del Parma in quella stagione. Da allenatore, oltre al River, ha guidato Racing Club, Banfield, Guadalajara e San José Earthquakes. Oggi Almeyda compie 45 anni e siede sulla panchina del Chivas, in attesa di tornare a vincere qualche trofeo nella carriera da tecnico.
Sono nati oggi anche Cristian Zaccardo, Giannis Fetfatzidis e Riccardo Saponara.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Real, non solo Eder Militao: tra gli obiettivi di Perez c'è anche Koulibaly Non solo Eder Militao per il mercato e la difesa del Real Madrid. Il brasiliano del Porto è il principale obiettivo di Florentino Perez, che però secondo as.com guarda anche altrove per rinforzare il reparto arretrato. Anche in Italia: nella short-list di cui parla il portale del...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->