HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Mazinho, campione del mondo che ora guarda giocare i suoi due fenomeni

08.04.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 14592 volte
© foto di Giacomo Morini

All'anagrafe è conosciuto come Iomar do Nascimento, ma per tutti è semplicemente Mazinho. Cresciuto nel Santa Cruz ma esploso col Vasco da Gama, ha giocato due stagioni anche in Italia, con la maglia del Lecce prima e della Fiorentina poi. L'avventura nel Belpaese non fu però all'altezza della sua fama e dopo soli 24 mesi decise di tornare in patria, al Palmeiras. In Salento Mazinho arrivò per sostituire Ubaldo Righetti e la buona stagione lo portò comunque ad essere acquistato, per circa 8 miliardi, dalla Fiorentina. Dopo due anni al Palmeiras, decise di tentare la seconda avventura europea, questa volta in Spagna. Due anni al Valencia, quattro al Celta Vigo e uno all'Elche, prima di chiudere la carriera agonistica al Vitoria, ancora in Brasile. Nato difensore centrale e utilizzato spesso e volentieri come esterno difensivo, col tempo avanzò il suo raggio d'azione trasformandosi in mediano davanti alla difesa. Con la Nazionale brasiliana, probabilmente, si è tolto le maggiori soddisfazioni vincendo anche il Mondiale del '94 da protagonista. Oggi il nome della famiglia è tenuto alto dai figli Thiago Alcantara del Bayern Monaco e Rafinha, recentemente passato dal Barcellona all'Inter. Il suo palmares parla di un campionato carioca, 3 Campionati brasiliani, due campionati paulista e un Torneo Rio-San Paolo. Oltre, come detto, ad un Mondiale e una Copa America. Oggi Mazinho compie 52 anni.

Sono nati oggi anche Agostino Di Bartolomei, Francesco Flachi e Karim Bellarabi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Mourinho ora traballa sul serio. Le ragioni di un addio quasi scontato Ora si mette male. Se la verve comunicativa di Josè Mourinho non è mai stata particolarmente apprezzata dalla stampa d’Oltre Manica, i risultati conseguiti dallo Special One, seppure a corrente alternata, avevano contribuito alla sua permanenza a lungo termine sulla cresta dell’onda...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->