HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Nato Oggi...

Milos Krasic, il nuovo Nedved meteora alla Juventus

01.11.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 16461 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Milos Krasic, meteora e rimpianto bianconero. Nato a Kosovska Mitrovica, in Serbia, ha iniziato la sua carriera da professionista al Vojvodina, dove ha esordito in prima squadra nella stagione 2000/2001. Dopo quattro stagioni il passaggio al CSKA Mosca, dove si è fatto conoscere totalizzando 229 presenze e 33 reti. Successivamente la Juventus lo ha portato in Italia, nell'estate 2010 e per la sua capigliatura e la facilità di corsa fu subito etichettato come il nuovo Nedved. Molto positivo il suo primo campionato in bianconero, con 33 partite giocate e 7 gol realizzati, ma l'anno successivo, complici anche i tanti infortuni, non riuscì a ripetersi e nel 2012 fu il Fenerbahce a puntare su di lui, senza che l'esterno riuscisse però a tornare decisivo. Successivamente l'esperienza al Bastia e nell'agosto 2015 il passaggio al Lechia Danzica, club che tuttora detiene il suo cartellino. Con la Nazionale serba ha invece disputato 46 gare segnando 3 reti. Il suo palmares vanta due campionati russi, quattro coppe e altrettante supercoppe di Russia, uno Scudetto, una coppa di Turchia e una Coppa UEFA. Oggi Krasic compie 33 anni.

SOno nati oggi anche Mark Hughes, Alfio Basile, Damiano Ferronetti e Tiberio Guarente.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Milan giustamente riammesso in Europa. Juve Galactica, dopo Ronaldo almeno altri due acquisti... come l'Inter. 75 milioni di motivi per divertirsi con Monchi Vorrei partire con un disclaimer, sebbene la prima regola del giornalismo indichi come non si debba scrivere articoli alla prima persona singolare (sono in buona compagnia, nell’infrangere questa legge, non lo farò più). Dopo una settimana a seguire eventi come la presentazione di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy