HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Fitwalking for AIL
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Raul, bandiera merengues col futuro scritto sulla panchina del Bernabeu

27.06.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 11113 volte

A Madrid è una vera e propria istituzione. Perché di grandi attaccanti, dal Santiago Bernabeu, ne son passati tanti ma quelli prolifici e amati come Raul Gonzalez Blanco si contano sulle dita di una mano. Mancino naturale, era una seconda punta con uno straordinario senso del gol e grandi capacità da leader che lo hanno portato ad indossare per anni la fascia da capitano sopra la camiseta blanca. E dire che gli inizi, da ragazzino, furono all'Atletico, club di cui era tifoso il padre. Poi, nel '92, il passaggio ai cugini del Real. La scalata verso la prima squadra fu rapida e nel '94 arrivò l'esordio con i grandi. Alla fine della sua esperienza con le merengues, nel 2010, le presenze di Raul saranno 550 e le reti 228. Numeri da fenomeno, senza dubbio alcuno. Il 28 luglio 2010, fra la commozione dei tifosi, Raul annuncia l'addio al Real Madrid per tentare la nuova avventura in Germania, con la maglia dello Schalke 04. A Gelsenkirchen Raul giocherà due buone stagioni, prima di passare al calcio più rilassato che si pratica all'Al-Sadd e quindi chiudere la carriera professionistica ai New York Cosmos. Anche in Nazionale Raul ha dato il suo contributo con oltre 100 partite giocate. Oggi studia per diventare allenatore ed il futuro è già scritto, col Real Madrid che lo ha già 'precettato' per la panchina della 'Juvenil B'. In carriera ha vinto moltissimo: 6 campionati spagnoli, 4 Supercoppe di Spagna, una Coppa di Germania, una Supercoppa di Germania, un Campionato qatariota, una Emir of Qatar Cup, una NASL Spring Season, un NASL Championship, 3 Champions League, 2 Coppe Intercontinentali e una Supercoppa UEFA. Oggi Raul compie 41 anni.
Sono nati oggi anche Alessio Tendi, Serginho, Fabrizio Miccoli, Hugo Campagnaro e Gokhan Inler.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW News - Napoli, occhio al Parma. Roma in crisi. Juve con Dybala Edizione del TMW News interamente dedicata al turno infrasettimanale di campionato. In primo piano il momento negativo della Roma, attesa dalla gara contro il Frosinone, ma non solo. Spazio anche alla Juventus - che cerca la sesta vittoria consecutiva contro il Bologna - e al Napoli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy