HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Nato Oggi...

Stevan Jovetic, lo Jo-Jo passato dai numeri viola agli sfottò britannici

02.11.2017 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 21296 volte
© foto di Federico Gaetano

Nel 2000, a soli 11 anni, arrivò nelle giovanili del Mladost Podgorica, la squadra della sua città in Montenegro. A 14 passò al Partizan Belgrado e pochi anni dopo, nel 2007, ne divenne il capitano. E' lì che Stevan Jovetic è stato notato da Pantaleo Corvino, uno che in fatto di scouting ha poco da invidiare ai colleghi. Arrivò alla Fiorentina nel 2008 per 8 milioni di euro, tanto per un ragazzo neanche ventenne. Alla Fiorentina rimase 5 anni e divenne un idolo dei tifosi gigliati nonostante un bruttissimo infortunio ai legamenti del ginocchio. Nel 2013 passò al Manchester City in quella che doveva diventare la tappa della sua definitiva consacrazione. Il biennio all'Ethiad, però, non fu positivo e Jo-Jo finì anche al centro degli sfottò dei tifosi. Dal 2015 è all'Inter. Bene l'inizio del primo anno, poi il buio, tanto che nell'estate 2016 fu ad un passo dal clamoroso ritorno alla Fiorentina stoppato solo dalla nuova proprietà nerazzurra. Adesso, dopo la parentesi a Siviglia, il montenegrino ha scelto il Monaco, per provare a rilanciarsi definitivamente. In carriera Jovetic ha vinto un campionato serbo, una Coppa di Serbia, una Premier League e una Coppa di Lega inglese. Oggi Jo-Jo compie 28 anni.

Sono nati oggi anche Diego Lugano, Lucien Favre e Pablo Armero.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Atalanta, blindato Brogni: contratto triennale L’Atalanta lavora in prospettiva e blinda un suo giovane talento. Giorgio Brogni, terzino sinistro classe 2001 ha firmato il suo primo contratto triennale da professionista. Un attestato di stima da parte del club e tanta voglia di continuare a far bene per il giocatore. Occhi sul...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy