VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Nato Oggi...

Tito Vilanova, il vice di Pep che ha commosso il mondo con la sua malattia

17.09.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 17456 volte
© foto di Alterphotos/Image Sport

Francesc Vilanova i Bayò, per tutti semplicemente Tito Vilanova, è stato prima giocatore e poi allenatore del Barcellona. Cresciuto nel settore giovanile balugrana, Vilanova ha giocato in Liga solo con la maglia del Celta Vigo, poi tante esperienze nelle serie minori spagnole. Dopo il ritiro dal calcio giocato inizia la carriera da allenatore e nel 2007 torna dove tutto era cominciato, nel settore giovanile del Barça. Nel 2008 diventa vice di Pep Guardiola alla guida della prima squadra e diventa famoso per essere il secondo più pagato al mondo. Il 27 aprile del 2012, dopo l'addio di Guardiola, viene nominato suo successore alla guida dei catalani. La stagione inizia nel migliore dei modi, ma il 18 dicembre dello stesso anno gli viene nuovamente diagnosticato un tumore alla ghiandola parotide dopo l'operazione dell'anno precedente. Due giorni dopo è costretto a lasciare l'incarico per dedicarsi alle cure del caso. Il 3 febbraio lascia nuovamente la panchina blaugrana per volare a New York, ma riuscirà comunque a tornare in tempo per vincere la Liga 2012-2013. L'estate seguente decide di lasciare definitivamente la carica per una nuova ricaduta. Nonostante gli sforzi e la vicinanza di tutto il mondo del calcio, Tito Vilanova non riuscirà a superare la malattia e morirà il 24 aprile dell'anno successivo. Oggi sono passati 49 anni dalla sua nascita.
Sono nati oggi anche Mario Somma, Mauro Milanese, Simone Perrotta e Paolo De Ceglie.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Milan, senza Cutrone e brillantezza si torna all'era Montella Il pari contro il Torino, quarto punto nelle ultime cinque gare giocate dal Milan, certifica il momento poco brillante di una squadra incapace di gestire i risultati e che deve andare sempre a cento all'ora per ottenere i risultati che vuole. Se si somma a questo la cronica sterilità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.