HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Victor Moses, da problema a risorsa per il Chelsea. Grazie a Conte

12.12.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 10309 volte
© foto di Francesca Ceciarini

Quando nel 2012 Victor Moses passò al Chelsea, in tanti avevano pensato al grande colpo da parte dei Blues. Dopo gli inizi nelle giovanili del Crystal Palace, il nigeriano passò al Wigan dove in due stagioni stupì un po' tutti per la sua velocità e la sua forza. Da qui l'acquisto da parte dle Chelsea, dove la prima stagione giocò 22 gare segnando un gol. Le tre stagioni successive hanno visto Moses restare di proprietà dei Blues, ma girovagare in prestito a Liverpool, Stoke City e West Ham. Senza grandi risultati, a dir la verità. Poi la svolta targata Antonio Conte. Quando nell'estate del 2016 l'ex Juve decise di schierare il suo Chelsea con 3-5-2 (o sue derivazioni) Moses iniziò ad acquistare sempre più importanza. Non da seconda punta o attaccante esterno, ma come quinto di centrocampo. In pratica esterno a tutta fascia, per dirla in parole spicciole. E i risultati, a livello di rendimento, sono stati davvero ottimi tanto che la cessione praticamente certa andò in archivio con Moses che diventò un pilastro del Chelsea campione d'Inghilterra. Oggi Victor Moses compie 27 anni. Sono nati oggi anche Maurizio Gaudino, Antonio Buscè, Daniel Agger, Perparim Hetemaj e Nathan Chalobah.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Pordenone, un anno dopo la sfida all'Inter. "Parla" Yuto Nagatomo Un anno fa il Pordenone scrisse una pagina importante della sua storia andando a San Siro per sfidare l'Inter di Mauro Icardi e Luciano Spalletti in Coppa Italia. Un evento che il club neroverde celebrò con una serie di post sui propri social network dando sfogo a tutta l'ironia possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->