HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Apollon-Atalanta - Gasperini senza Gomez

Fischio d'inizio alle 19. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.11.2017 06:21 di Andrea Piras   articolo letto 2150 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Primo match ball per la storia. L'Atalanta va a caccia della qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League contro l'Apollon Limassol. La formazione di Gian Piero Gasperini brinderebbe già al passaggio del turno in caso di successo a Nicosia, campo di casa europeo dei ragazzi di Sofronis Avgousti, e in caso di mancata vittoria dell'Everton a Lione. La gara di andata è stata vinta non senza qualche sofferenza. Al gol iniziale di Ilicic ha risposto Schembri nella ripresa ma fra il 64' e il 66' Petagna e Freuler hanno chiuso la pratica. L'andamento della Dea nella competizione è esaltante. Successo casalingo per 3-0 contro l'Everton, pareggio a Lione per 1-1 e vittoria casalinga, anche se si gioca a Reggio Emilia, contro i ciprioti. Apollon invece è a caccia della prima vittoria, visto che nelle prime due giornate sono arrivati due pareggi contro i francesi di Bruno Genesio e contro gli inglesi di Ronald Koeman, prima della sconfitta italiana per mano dei bergamaschi. Buona vena realizzativa di Gomez e compagni in Europa League. Sono infatti sette i gol realizzati in tre gare con due reti incassate. Buono anche l'apporto offensivo dell'Apollon che ha gonfiato la rete avversaria in quattro occasioni. Altrettanto non si può dire della difesa cipriota che in tre gare ha costretto il proprio portiere e raccogliere il pallone in porta sei volte. L'incontro sarà diretto dal lettone Andris Treimanis.

COME ARRIVA L'APOLLON - Ultima occasione per l'Apollon per tenere accesa una flebile fiammella di speranza per agganciare il treno qualificazione. Sofronis Avgousti dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-3-3, rispetto allo spregiudicato 4-2-1-3 delle ultime sfide in campionato. In porta ci sarà come sempre Bruno Vale mentre in difesa si dovrebbe registrare il rientro dalla squalifica di Roberge che farà coppia fissa con Yueste mentre le fasce laterali saranno percorse da Joao Pedro e da Jander, in vantaggio su Vasiliou. A centrocampo spazio all'argentino Sachetti con Alef da una parte e Allan dall'altra. In attacco spazio a Jakolis, Maglica e Schembri.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Assenza pesante per Gian Piero Gasperini che per la sfida di Nicosia non avrà a disposizione il Papu Gomez. In difesa, davanti alla porta di Berisha, potrebbe rientrare dal primo minuto Palomino anche se il giocatore è in ballottaggio con Caldara. Ai lati ci saranno invece Toloi e Masiello. A centrocampo potrebbe giocare Freuler al fianco di De Roon con Spinazzola sulla corsia di sinistra e Castagne su quella di destra. In attacco, senza il Papu, ci sarà Petagna che giocherà al fianco di Ilicic mentre sulla trequarti Kurtic sarebbe favorito su Cristante.

LE PROBABILI FORMAZIONI

APOLLON LIMASSOL (4-3-3): Vale; Joao Pedro, Yuste, Roberge, Jander; Alef, Sachetti, Allan; Jakolis, Maglica, Schembri. A disposizione: Kissas, Zelaya, Stylianou, Sardinero, Martinez, Alex, Vasiliou. Allenatore: Sofronis Avgousti.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, Freuler, De Roon, Spinazzola; Kurtic; Ilicic, Petagna. A disposizione: Gollini, Palomino, Bastoni, Cristante, Vido, Orsolini, Haas. Allenatore: Gian Piero Gasperini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mourinho ora traballa sul serio. Le ragioni di un addio quasi scontato Ora si mette male. Se la verve comunicativa di Josè Mourinho non è mai stata particolarmente apprezzata dalla stampa d’Oltre Manica, i risultati conseguiti dallo Special One, seppure a corrente alternata, avevano contribuito alla sua permanenza a lungo termine sulla cresta dell’onda...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->