HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ascoli-Pescara - Vivarini ha due dubbi

07.04.2019 06:45 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 1497 volte
Le probabili formazioni di Ascoli-Pescara - Vivarini ha due dubbi

Il derby è sempre derby. Anche quello dell'Adriatico. E, in quanto tale, ha un sapore speciale. Attesissimo quello tra Ascoli e Pescara, in campo oggi nel match valevole per la trentaduesima giornata di Serie B. Ambizioni diverse, obiettivi contrastanti, ma tutto azzerato per una sfida del genere. Appuntamento alle 15, il "Del Duca" fornirà la cornice giusta.

COME ARRIVA L'ASCOLI - Grazie al successo ottenuto a Padova, l'Ascoli ha raggiunto una posizione più tranquilla di classifica. Dopo il 7-0 rimediato per mano del Lecce la formazione bianconera ha fatto un bagno d'umiltà, ha capito di non aver già acquisito la salvezza e ha ricominciato a fare punti. Prima della vittoria di martedì, anche un buon pareggio col Benevento, un'ottima prova soprattutto. Tuttavia vige ancora il silenzio stampa tra le fila del Picchio, per cui nessuna conferenza da parte di Vincenzo Vivarini alla vigilia, che per questo match non potrà contare sugli infortunati Beretta e Ngombo. Recuperato invece Rosseti, malgrado sia reduce da un problema alla caviglia. Ancora qualche dubbio nel suo 4-3-2-1. Il primo al centro della difesa, dove Valentini è in ballottaggio con Padella; l'altro in cabina di regia, ruolo in cui potrebbe tornare Troiano, favorito su Casarini. In avanti Ciciretti e Ninkovic a supporto di Ardemagni.

COME ARRIVA IL PESCARA - Il 3-2 ottenuto contro il Palermo permette di sognare. Il Pescara è in piena zona play-off, a pari punti con l'Hellas Verona al quinto posto, e quasi quasi potrebbe sperare anche nella promozione diretta. Piedi per terra, ci bacchetterebbe Bepi Pillon se ci leggesse. Ora serve continuità e vincere questo derby darebbe un ulteriore spinta per l'ultimo scorcio di stagione. Ad Ascoli sarà dura, storicamente è così. Inoltre le assenze non sono poche: Campagnaro, Bettella, Del Sole, Scalera e Melegoni. L'allenatore biancazzurro dovrebbe schierare la sua squadra col 4-3-3. In difesa Balzano, Scognamiglio, Gravillon e uno tra Del Grosso, tra l'altro ex di giornata, e Perrotta. In mediana Brugman non è al top, pertanto in ballottaggio con Crecco. Davanti Marras, Mancuso e Sottil.

PROBABILI FORMAZIONI:

ASCOLI (4-3-2-1): Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, D'Elia; Addae, Troiano, Frattesi; Ciciretti, Ninkovic; Ardemagni. A disposizione: Milinkovic-Savic, Padella, Quaranta, Rubin, Andreoni, Casarini, Iniguez, Baldini, Cavion, Chajia, Ganz, Rosseti. Allenatore: Vivarini

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Scognamiglio, Gravillon, Del Grosso; Brugman, Bruno, Memushaj; Marras, Mancuso, Sottil. A disposizione: Kastrati, Farelli, Ciofani, Elizalde, Perrotta, Pinto, Crecco, Kanoute, Bellini, Capone, Antonucci, Monachello. Allenatore: Pillon


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510