VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atalanta-Lazio - Fiducia a Caicedo, Ilicic c'è

Fischio di inizio questa sera alle 20.45. Live testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
17.12.2017 06:34 di Dario Marchetti   articolo letto 3394 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La 17^ giornata di Serie A si chiude con Atalanta-Lazio, partita fondamentale in chiave europea. I biancocelesti, forti di una partita da recuperare con l’Udinese, vogliono restare agganciati al treno della Champions League, di contro i bergamaschi non fanno sconti e dopo la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League come prima forza del girone cominciano la rincorsa su Milan e Sampdoria per centrare, per il secondo anno consecutivo, un piazzamento nella vecchia Coppa Uefa.
COME ARRIVA L’ATALANTA - "Quella di domani è una partita fondamentale per le nostre ambizioni" tuona Gasperini dalla sala stampa di Zingonia. La squadra nerazzurra, reduce dal successo esterno con il Genoa, vuole ripetersi in casa contro la Lazio. Il ruolino di marcia tra le mura amiche è di tutto rispetto. Cinque vittorie, due pareggi e una sola sconfitta arrivata alla prima giornata contro la Roma. I precedenti contro i biancocelesti, però, non sorridono a Gomez e compagni. Nelle ultime tre partite contro il club di Lotito sono arrivate altrettante sconfitte e l’augurio dei nerazzurri è di invertire questo trend e per farlo Gasperini dovrebbe affidarsi in blocco all’undici sceso in campo martedì scorso a Marassi. Dunque classico 3-4-1-2 con Berisha in porta e linea difensiva composta da Toloi, Caldara e Masiello. A centrocampo i due esterni dovrebbero essere Hateboer a destra e Spinazzola a sinistra con in mezzo Cristante e Freuler. Fino alla rifinitura di ieri l'unico dubbio era sulla trequarti, ma alla fine sarà ancora Ilicic a partire dal primo minuto a discapito di Kurtic. Confermata, invece, la coppia d’attacco Gomez-Petagna con il numero 29 sempre a segno contro la Lazio nella passata stagione. Unico assente della serata De Roon, alle prese con la squalifica di un turno che lo vede rientrare direttamente prima di Natale contro il Milan.
COME ARRIVA LA LAZIO - Inzaghi, dopo aver in parte cancellato la partita con il Torino grazie al passaggio del turno in Coppa Italia contro il Cittadella, vuole voltare definitivamente pagina in campionato. Dal derby con la Roma in poi è arrivato un solo successo, quello esterno in casa della Sampdoria. Proprio in trasferta, però, il rendimento dei biancocelesti è secondo solamente a quello del Napoli con 21 punti conquistati fin qui. Numeri che permettono alla Lazio di affrontare la sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia con maggior serenità nonostante l’assenza di Immobile per squalifica. Al suo posto ci sarà Caicedo e questo dovrebbe essere l’unico cambio che impedisce a Inzaghi di schierare in Serie A per la nona volta consecutiva lo stesso undici. Rientra a pieno regime Luis Alberto, provato anche nella rifinitura tra i titolari, mentre Felipe Anderson sarà sicuramente utile a gara in corso come testimoniano anche le parole del mister biancoceleste in conferenza stampa: "Non rientra da una squalifica ma da uno stop di 4 mesi. Giovedì ha fatto benissimo, ha giocato 65', deve crescere, diventerà un'arma importantissima". Per il resto formazione confermata perchè come dice lo stesso mister alla vigilia: "Sia in casa che fuori giochiamo sempre con lo stesso modulo e con le nostre caratteristiche". Dunque Strakosha in porta e difesa formata da Bastos, De Vrij e Radu. A centrocampo, da destra verso sinistra: Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Parolo e Lulic. In attacco spazio a Luis Alberto e Caicedo. Indisponibili Nani e Di Gennaro, causa infortunio.
PROBABILI FORMAZIONI
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez. A disposizione: Gollini, Mancini, Palomino, Castagne, Gosens, Schmidt, Haas, Orsolini, Rossi, Kurtic, Vido, Cornelius. Allenatore: Gian Piero Gasperini.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Parolo, Lulic; Luis Alberto; Caicedo. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Patric, Wallace, Luiz Felipe, Lukaku, Basta, Murgia, Felipe Anderson, Palombi, Neto. Allenatore: Simone Inzaghi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Milan, per Gazzetta stop all'operazione Bernard. E Mirabelli rischia Aria turbolenta in casa Milan dopo gli ultimi non positivi risultati. Secondo quanto riportato dai colleghi della Gazzetta dello Sport sarebbe stata bloccata l'operazione Bernard, trequartista in uscita a zero dallo Shakthar, e a tremare sarebbe soprattutto il ds Massimiliano Mirabelli....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.