HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Avellino-Bari - Poche assenze per entrambe

Diretta testuale su tmw a partire dalle 15 di oggi.
04.03.2018 06:46 di Marco Gulla   articolo letto 1443 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il primo dei tre posticipi del ventinovesimo turno di Serie B offre l'interessante sfida del "Partenio-Lombardi" tra Avellino e Bari (calcio d'inizio ore 15.00). Un match tra due squadre che stanno vivendo un ottimo momento di forma e che stanno lottando per i propri obiettivi stagionali: da una parte la salvezza, dall'altra la lotta per la Serie A. Un match che promette spettacolo e che sorride ai padroni di casa, imbattuti tra le mura amiche contro i galletti da quindici anni.

COME ARRIVA L'AVELLINO - Gli irpini sono a caccia del terzo risultato utile di fila dopo il pari miracoloso in casa dell'Empoli. Una vera e propria emergenza per Novellino che deve fare a meno di sei giocatori: D'Angelo (squalificato), Cabezas (volato in Ecuador per la nascita del figlio), gli infortunati Castaldo, Radu, Moretti e Rizzato oltre ai lungodegenti Iuliano, Lasik e Morosini. Scelte praticamente obbligate per il tecnico dei Lupi che dovrebbe affidarsi ad un 3-5-2 che prevede Asencio alle spalle di Ardemagni.

COME ARRIVA IL BARI - Vuole mettere la quarta la formazione biancorossa, reduce da tre successi consecutivi. I ragazzi di Grosso devono battere un tabù al Partenio-Lombardi dove non vincono dal 2003. Brienza, Empereur e Busellato si sono aggiunti alla lista degli indisponibili per il match odierno, la notizia positiva è il ritorno di Cassani e Morleo. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con la formazione che per grosse linee ha battuto la Ternana settimana scorsa. L'unico novità dovrebbe essere il ritorno di Improta dal primo minuto nel tridente offensivo con Galano e Kozak.

Le probabili formazioni

AVELLINO (3-5-2): Lezzerini; Migliorini, Ngawa, Kresic; Laverone, Molina, De Risio, Di Tacchio, Falasco; Asencio, Ardemagni. A disposizione: Casadei, Marchizza, Morero, Pecorini, Evangelista, Gavazzi, Wilmots, Bidaoui, Mentana, Vajushi. Allenatore: Novellino.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D'Elia; Tello, Basha, Henderson; Galano, Kozak, Improta. A disposizione: De Lucia, Conti, Anderson, Cassani, Balkovec, Morleo, Diakhité, Petriccione, Iocolano, Cissé, Nenè, Andrada. Allenatore: Grosso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Pordenone, un anno dopo la sfida all'Inter. "Parla" Yuto Nagatomo Un anno fa il Pordenone scrisse una pagina importante della sua storia andando a San Siro per sfidare l'Inter di Mauro Icardi e Luciano Spalletti in Coppa Italia. Un evento che il club neroverde celebrò con una serie di post sui propri social network dando sfogo a tutta l'ironia possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->