HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Avellino-Bari - Poche assenze per entrambe

Diretta testuale su tmw a partire dalle 15 di oggi.
04.03.2018 06:46 di Marco Gulla   articolo letto 1441 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il primo dei tre posticipi del ventinovesimo turno di Serie B offre l'interessante sfida del "Partenio-Lombardi" tra Avellino e Bari (calcio d'inizio ore 15.00). Un match tra due squadre che stanno vivendo un ottimo momento di forma e che stanno lottando per i propri obiettivi stagionali: da una parte la salvezza, dall'altra la lotta per la Serie A. Un match che promette spettacolo e che sorride ai padroni di casa, imbattuti tra le mura amiche contro i galletti da quindici anni.

COME ARRIVA L'AVELLINO - Gli irpini sono a caccia del terzo risultato utile di fila dopo il pari miracoloso in casa dell'Empoli. Una vera e propria emergenza per Novellino che deve fare a meno di sei giocatori: D'Angelo (squalificato), Cabezas (volato in Ecuador per la nascita del figlio), gli infortunati Castaldo, Radu, Moretti e Rizzato oltre ai lungodegenti Iuliano, Lasik e Morosini. Scelte praticamente obbligate per il tecnico dei Lupi che dovrebbe affidarsi ad un 3-5-2 che prevede Asencio alle spalle di Ardemagni.

COME ARRIVA IL BARI - Vuole mettere la quarta la formazione biancorossa, reduce da tre successi consecutivi. I ragazzi di Grosso devono battere un tabù al Partenio-Lombardi dove non vincono dal 2003. Brienza, Empereur e Busellato si sono aggiunti alla lista degli indisponibili per il match odierno, la notizia positiva è il ritorno di Cassani e Morleo. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con la formazione che per grosse linee ha battuto la Ternana settimana scorsa. L'unico novità dovrebbe essere il ritorno di Improta dal primo minuto nel tridente offensivo con Galano e Kozak.

Le probabili formazioni

AVELLINO (3-5-2): Lezzerini; Migliorini, Ngawa, Kresic; Laverone, Molina, De Risio, Di Tacchio, Falasco; Asencio, Ardemagni. A disposizione: Casadei, Marchizza, Morero, Pecorini, Evangelista, Gavazzi, Wilmots, Bidaoui, Mentana, Vajushi. Allenatore: Novellino.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D'Elia; Tello, Basha, Henderson; Galano, Kozak, Improta. A disposizione: De Lucia, Conti, Anderson, Cassani, Balkovec, Morleo, Diakhité, Petriccione, Iocolano, Cissé, Nenè, Andrada. Allenatore: Grosso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy