HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Barca-Chelsea - Dubbio Iniesta, Morata dal 1’

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
14.03.2018 06:10 di Dario Marchetti   articolo letto 2889 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Camp Nou ospita la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Barcellona e Chelsea. All’andata è terminata 1-1 dopo che la squadra di Conte ha dominato per settanta minuti e capitalizzato con la rete di Willian, ma nel finale un’ingenuità ha riaperto il discorso qualificazione. Ai blaugrana per passare basterebbe anche lo 0-0, mentre il club londinese deve necessariamente vincere o pareggiare segnando almeno due gol.
COME ARRIVA IL BARCELLONA – Valverde, con il primo posto in classifica e gli 8 punti di vantaggio in campionato sull’Atletico Madrid, può concentrarsi unicamente sulla Champions League e il 2-0 al Malaga nell’ultimo turno di Liga senza Messi fa sì che la squadra blaugrana arrivi al big match di questa sera nel migliore dei modi. Tra i più forma sicuramente Suarez con 18 reti nelle ultime 17 partite di campionato, mentre in Europa non trova la via del gol dal 6-1 al Psg della scorsa stagione. Qualche dubbio di formazione per il Barcellona resta nonostante abbia recuperato Sergi Roberto in difesa. Il dubbio più grande è a centrocampo con la condizione non ottimale di Iniesta, ma si proverà a recuperarlo fino all’ultimo considerando che già da due giorni è tornato in gruppo. Il modulo dovrebbe essere dunque il 4-3-3 con Ter Stegen in porta e difesa composta da Sergi Roberto, Piquè (che raggiungerà quota 100 presenze nelle competizioni Uefa), Umtiti e Jordi Alba. A centrocampo spazio a Rakitic, Busquets e Iniesta. Non dovesse farcela lo spagnolo sarebbe il turno di Paulinho. In attacco, invece, largo al tridente composto da Dembelé, Suarez e Messi. Non a disposizione Denis Suarez per infortunio e Coutinho, che non può disputare la competizione avendo già giocato la fase a gironi con il Liverpool.
COME ARRIVA IL CHELSEA – Situazione decisamente diversa per i Blues che faticano in Premier League e con il quinto posto attuale hanno come unico obiettivo andare avanti in Europa. Arrivano dal successo con il Crystal Palace per 2-1, ma precedentemente vengono dalle sconfitte con le due squadre di Manchester. Insomma la Champions League è rimasta l’unica competizione che può dare un senso alla stagione del Chelsea e probabilmente Conte si affiderà ancora una volta al 3-4-3 ma senza il falso nueve come fece all’andata, ma puntando su Morata dal primo minuto. A farne le spese Pedro che dovrebbe partire dalla panchina. Per il resto non dovrebbero esserci grandi sorprese con Courtois in porta e i tre centrali Azpilicueta, Christensen e Cahill in vantaggio su Rudiger. A centrocampo sugli esterni ci saranno Moses e Alonso con Fabregas e Kantè in mezzo. Il tridente, invece, dovrebbe essere formato da Willian, Morata e Hazard.
PROBABILI FORMAZIONI
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piquè, Umtiti, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Dembelè, Suarez, Messi. A disposizione: Cillessen, Digne, Vidal, Vermaelen, Paulinho, Andrè Gomes, Paco Alcacer. Allenatore: Ernesto Valverde.
CHELSEA (3-4-3): Courtois, Azpilicueta, Christensen, Cahill; Moses, Fabregas, Kantè, Alonso; Willian, Morata, Hazard. A disposizione: Caballero, Rudiger, Emerson Palmieri, Zappacosta, Drinkwater, Giroud, Pedro. Allenatore: Antonio Conte.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Un talento al giorno, Dennis Jastrzembski: l'ennesimo gioiello di origine polacca Il talento che trattiamo oggi è un attaccante tedesco con cittadinanza polacca, attaccante dell'Hertha Berlino che ha stupito con la maglia della Germania Under 17: Dennis Jastrzembski è una seconda punta che può destreggiarsi senza problemi anche come esterno d'attacco a sinistra....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->