HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Belgio-Giappone - Diavoli Rossi all'assalto

Fischio d'inizio stasera ore 20.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.07.2018 06:55 di Andrea Carlino   articolo letto 3085 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Dopo la chiusura della fase ad eliminazione diretta, il Mondiale entra nel vivo. Dopo le prime due giornate degli ottavi, la terza si conclude con il match tra Belgio e Giappone. La nazionale europea ha chiuso il gruppo G a punteggio pieno con nove gol fatti e due subiti: prima i netti successi contro Panama e Tunisia, poi la ciliegina sulla torta con l'1-0 all'Inghilterra. La nazionale asiatica si è invece qualificata con il secondo posto nel gruppo H con gli stessi punti, la stessa differenza reti e lo stesso numero di gol segnati del Senegal. Il passaggio del turno è stato determinato dal minor numero di cartellini ricevuti rispetto alla nazionale africana. Calcio d'inizio alle ore 20.00, ora italiana. I precedenti vedono i giapponesi avanti, vittoriosi in tre occasioni su quattro dal 2009 al 2017. Il 14 novembre scorso l’ultima gara tra le due squadre in amichevole: successo per 1-0 del belgi, in gol Lukaku. L’unico precedente tra Belgio e Giappone ai Mondiali risale all’edizione 2002 della competizione in un match della fase a gironi, terminato in pareggio per 2-2. Si gioca alla Rostov Arena di Rostov. L'arbitro è il senegalese Diedhiou.

COME ARRIVA IL BELGIO - Il c.t. Martinez è orientato a confermare il 3-4-3 visto con Tunisia e Panama. Dubbi solo in difesa con con Alderweireld e Vertonghen che giocheranno al fianco presumibilmente di Boyata (in corsa per un posto anche Kompany). Per il resto tutto confermato con Witsel e De Bruyne in mezzo al campo, poi Mertens, Lukaku e Hazard a formare il tridente offensivo. Il Belgio ha raggiunto la fase a eliminazione diretta in Coppa del Mondo per la sesta volta nelle sue ultime sette partecipazioni, l’unica eccezione risale al 1998. La Nazionale belga cercherà di accedere ai quarti di finale per la terza volta nella sua storia dopo il 1986 e 2014. Il Belgio non è mai riuscito a mantenere la propria porta inviolata in 11 precedenti nella fase a eliminazione diretta ai Mondiali, perdendo otto di questi (2 vittorie e 1 pareggio). Inoltre, cinque dei suoi ultimi nove incontri nella fase a eliminazione diretta sono andati ai supplementari, ma uno solo ai calci di rigore (contro la Spagna 1986).

COME ARRIVA IL GIAPPONE - Dopo il turnover contro la Polonia, il c.t. Nishino è intenzionato a schierare gli stessi visti in campo contro il Senegal. Nel 4-2-3-1 che affronterà il Belgio, dunque, dovrebbe essere composta da Yoshida e Shoji la coppia di centrali, con Nagatomo e Sakai che agiranno sulle fasce. A protezione della difesa Shibasaki e Hasebe, poi i 4 giocatori offensivi: Kagawa, Inui, Haraguchi e Osako. Dal suo debutto in Coppa del Mondo nel 1998, il Giappone ha alternato un’eliminazione ai gironi (1998, 2006, 2014) ed un passaggio agli ottavi di finale (2002, 2010, 2018): tuttavia i nipponici non hanno mai superato questa fase della competizione. Il Giappone non ha trovato il gol in cinque delle ultime sei partite giocate ai Mondiali contro un’avversaria europea. Le uniche reti realizzate sono quella nella vittoria 3-1 contro la Danimarca nel 2010.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, R. Lukaku, E. Hazard. C.T. Martinez

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Shoji, Yoshida, Nagatomo; Shibasaki, Hasebe; Kagawa, Inui, Haraguchi; Osako. C.T. Nishino

ARBITRO: Diedhiou (Senegal)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Mercato no stop  - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 luglio JUVE, NON SOLO CR7. IN ARRIVO GODIN E ZIDANE POTREBBE AFFIANCARE PARATICI. ALEX SANDRO VERSO IL PSG. ALISSON SEMPRE PIU VICINO AL LIVERPOOL MENTRE FLORENZI SEMPRE PIU GIALLOROSSO. HIGUAIN DICE SI AL MILAN, MORATA SECONDA SCELTA. ELLIOT CAMBIERA' DIRIGENZA, FASSONE E MIRABELLI AL PASSO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy