HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Belgio-Italia U21 - Out Zaniolo, Kean dal 1'

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
22.06.2019 06:40 di Luca Chiarini   articolo letto 6198 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tutto in novanta minuti. Il bivio decisivo dell'Europeo degli Azzurrini passa da Reggio Emilia. Contro il Belgio l'Italia si gioca il pass per le semifinali del torneo, contese anche da Spagna e Polonia. Proprio il k.o. di mercoledì contro i polacchi ha inguaiato il cammino della squadra di Di Biagio, inaugurato dall'esaltante vittoria su Ceballos e soci. L'accesso alla fase ad eliminazione diretta dalla porta principale (il primo posto) è complicato, ma non impossibile: un successo la conditio sine qua non, ma non basta. L'altra condizione è che la Spagna abbia ragione della Polonia, in modo da avere tre squadre in vetta al raggruppamento: circostanza che innescherebbe il criterio della miglior differenza reti negli scontri diretti. C'è però un'altra via, più tortuosa, ma ugualmente percorribile: nella top four della competizione rientrerà anche la migliore seconda dei tre gironi. Tanti gli incastri, così come le speranze degli azzurri, esemplificate dalle parole del c.t. Di Biagio alla vigilia della sfida: "Crederci è obbligatorio, abbiamo tutte le possibilità farcela e siamo già ripartiti".

COME ARRIVA IL BELGIO - Stop forzato per lo squalificato Faes. Nel match di congedo dalla competizione il c.t. Walem medita pochi cambi rispetto all'undici schierato contro la Spagna. Al centro della difesa ci sarà verosimilmente Bushiri al fianco di Bornauw, sigillati sulle corsie da Cools e Cobbaut. De Sart in rimonta su Heynen per un posto in mediana accanto a Bastien e Mangala. Verso la conferma in toto il tridente guidato da Lukebakio, completato sugli esterni da Schrijvers e Amuzu.

COME ARRIVA L'ITALIA - Out per squalifica Zaniolo, non arruolabile nemmeno Orsolini, che contro la Polonia ha rimediato una sublussazione alla spalla. Rientra Calabresi che dovrebbe essere preferito ad Ajapong nella linea a quattro chiusa da Mancini, Bastoni e uno tra Pezzella e Dimarco. Mandragora metronomo, rifornito dai soliti Barella e Pellegrini. Pochi dubbi in attacco: sarà ancora Cutrone il riferimento centrale, ai suoi l'estro e l'esplosività di Kean e Chiesa.

Ecco le probabili formazioni:

BELGIO (4-3-3): De Wolf; Cools, Bushiri, Bornauw, Cobbaut; De Sart, Bastien, Mangala; Schrijvers, Lukebakio, Amuzu. A disposizione: Jackers, Teunckens, De Norre, Schryvers, Wouters, Heynen, Verschaeren, Saelemaekers, Mbenza, Leya Iseka, Oméonga. C.t.: Johan Walem.

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bastoni, Pezzella; Barella, Mandragora, Pellegrini; Kean, Cutrone, Chiesa. A disposizione: Audero, Montipò, Bonifazi, Dimarco, Adjapong, Romagna, Tonali, Locatelli, Murgia, Bonazzoli. C.t.: Luigi Di Biagio.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Inter, ultimatum United per Lukaku. E' l'ultima settimana per chiudere Per l'Inter sono giorni decisivi sul fronte Romelu Lukaku, con lo stesso attaccante che è sparito dalle ultime foto che ritraggono i Red Devils alle prese con gli allenamenti in Asia. L’agente di Lukaku, Federico Pastorello, ha già un accordo di massima con l'Inter (contratto di 5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510