HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Belgio-Svizzera - A Bruxelles per il primato

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
12.10.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 1858 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Scontro per il vertice a Bruxelles. Il Belgio di Roberto Martinez ospiterà questa sera la Svizzera al “Re Baldovino”. Le due nazionali si giocano il primato nel Gruppo 2 di Lega A che varrebbe la qualificazione alle semifinali di Nations League. I Diavoli Rossi non hanno ancora incassato gol nella nuova stagione, successo per 4-0 in amichevole contro la Scozia e 3-0 nel primo turno della competizione europea. Vittoria travolgente per gli elvetici contro la nazionale Erik Hamren lo scorso 8 settembre. A San Gallo il team di Vladimir Petkovic si è imposto per 6-0 guidando momentaneamente la graduatoria, ma tre giorni dopo è arrivata una sconfitta in amichevole per 1-0 contro l’Inghilterra. Sono 27 i precedenti fra le due nazionali con il bilancio che pende leggermente in favore del Belgio con 12 successi mentre la Svizzera ha portato a casa 8 vittorie. Sono sette invece le volte in cui le due contendenti si sono spartite la posta in palio. Fischietto spagnolo per l’occasione. L’incontro sarà diretto dal signor Antonio Mateu Lahoz.

COME ARRIVA IL BELGIO - Formazione tipo per Roberto Martinez che punta all’intera posta in palio questo sera al “Re Baldovino” di Bruxelles. In porta ci sarà Courtois mentre in difesa non ci sarà l’infortunato Vertonghen con Varmaelen che potrebbe partire dalla panchina. In campo insieme ad Alderweireld e Kompany dovrebbe esserci Bayata. A centrocampo, reparto orfano di De Bruyne, dovrebbero spuntarla Fellaini e Witsel con Meunier e Chadli che dovrebbero percorrere le fasce laterali. In attacco ci sarà Romelu Lukaku che sarà supportato da Eden Hazard e Mertens.

COME ARRIVA LA SVIZZERA - Vladimir Petkovic schiererà come da tradizione il 4-2-3-1. Davanti alla porta difesa da Sommer ci sarà una linea difensiva a quattro formata da Schar e Akanji al centro con Lang a destra e Ricardo Rodriguez a sinistra. Zakaria e Xhaka dovrebbero formare la cerniera di centrocampo mentre in attacco Embolo, Shaqiri e Zuber avranno il compito di innescare l’unica punta che sarà Seferovic.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Kompany, Boyata; Meunier, Fellaini, Witsel, Chadli; Mertens, E. Hazard; Lukaku. A disposizione: Sels, Casteels, Denayer, Kabasele, Carrasco, Castagne, Praet, Tielemans, Vanaken, Batshuayi, T. Hazard, Trossard. CT: Roberto Martinez.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lang, Schar, Akanji, Rodriguez; Zakaria, Xhaka; Embolo, Shaqiri, Zuber; Seferovic. A disposizione: Burki, Mvogo, Elvedi, Klose, Hadergjonaj, Moubandje, Ajeti, Fassnacht, Fernandes, Freuler, Gavranovic, Sow. CT: Vladimir Petkovic.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Foggia, altra giornata di casting per l’allenatore: gli scenari Un’altra giornata importante in casa Foggia per decidere a chi affidare la panchina. Delio Rossi sale posizioni, al momento appare difficile che Delneri possa accettare anche se lo scenario potrebbe cambiare nelle prossime ore. Il Foggia non ha ancora deciso, probabilmente lo farà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->