HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Benevento-Genoa - Rossi insidia Lapadula

Fischio d'inizio alle 18. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
12.05.2018 06:03 di Luca Chiarini   articolo letto 3575 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il Vigorito si congeda dalla Serie A: contro il Genoa sarà l'ultima sfida casalinga delle Streghe, prima della discesa in B. Abbraccio finale dei beneventani, che sperano in un saluto agrodolce, e si augurano si tratti soltanto di un arrivederci. Dopo i tre schiaffi all'Hellas, la truppa di De Zerbi ha raccolto cinque punti in sei gare (il successo di San Siro il climax di questo mini-ciclo). Genoa privo di obiettivi (salvezza già ampiamente ipotecata) e in buona salute, nonostante gli ultimi due k.o. contro Atalanta e Fiorentina. Ballardini chiede ai suoi un finale degno di un girone di ritorno disputato a ritmi europei.

COME ARRIVA IL BENEVENTO - Rosa decimata dalle defezioni. Interminabile la lista degli acciaccati: out Antei, Billong, Costa, D'Alessandro, Djuricic, Guilherme, Iemmello, Lombardi e Memushaj. Scelte obbligate (o quasi) in tutte le zone del campo. Dopo l'esperimento della retroguardia a tre contro la SPAL si ritorna all'antico, con Sagna e Venuti laterali, a cinturare il reparto retto dalla coppia Djimsiti-Tosca. Brignola e Parigini esterni alti, Viola avanti nel ballottaggio con Cataldi per far coppia con Sandro in mediana. Chance per Coda nel tandem: Diabaté, a caccia dell'ottavo centro stagionale, sarà il suo partner.

COME ARRIVA IL GENOA - Affollata anche l'infermeria del Grifone: non arruolabili Perin, Bessa, Migliore, Laxalt, Pedro Pereira e Rigoni. Tra i pali tocca a Lamanna, Spolli guida la linea a tre, spalleggiato da Izzo ed El Yamiq. Rosi sul binario destro, Lazovic dirottato sul versante opposto. Miguel Veloso play, Bertolacci e Hiljemark avanti su tutti nelle gerarchie di Ballardini per presidiare i due slot vacanti a centrocampo. Per l'attacco è rebus: Medeiros a supporto di Lapadula l'ipotesi più verosimile, sale però la candidatura di Giuseppe Rossi, tornato al gol contro la Fiorentina dopo un lungo calvario.

Ecco le probabili formazioni:

BENEVENTO (4-4-2): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Venuti; Brignola, Sandro, Viola, Parigini; Coda, Diabaté. A disposizione: Brignoli, Piscitelli, Sparandeo, Gyamfi, Rutjens, Letizia, Del Pinto, Volpicelli, Sanogo, Cataldi, Pinto. Allenatore: Roberto De Zerbi.

GENOA (3-5-1-1): Lamanna; Izzo, Spolli, El Yamiq; Rosi, Bertolacci, Miguel Veloso, Hiljemark, Lazovic; Medeiros; Lapadula. A disposizione: Zima, Cofie, Rossettini, Biraschi, Galabinov, Omeonga, Rossi, Oprut, Salcedo. Allenatore: Davide Ballardini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Fiorentina, il Bayern piomba su Chiesa: offerta da 70 milioni di euro E' già partita una vera e propria asta di calciomercato internazionale per Federico Chiesa, attaccante classe '97 di proprietà della Fiorentina. L'esterno offensivo viola è il primo obiettivo dell'uomo mercato della Juventus Fabio Paratici per rinforzare l'attacco in vista della prossima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510