HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Carpi-Palermo - Moreo favorito su Puscas

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
30.10.2018 06:27 di Luca Chiarini   articolo letto 2718 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il mini tour de force settimanale in cadetteria prosegue con il turno che verrà inaugurato questa sera da sette incroci. Ricco menù che propone, tra le altre, il faccia a faccia al Cabassi tra Carpi e Palermo. Il k.o. di sabato contro l'Ascoli ha declassato gli emiliani a fanalino di coda della graduatoria, status condiviso con Livorno e Foggia (i Satanelli hanno però una gara in più all'attivo). Magrissimo il bottino ad oggi accumulato dalla truppa di Castori: cinque punti, un solo successo (il venticinque settembre a Perugia), poi due pari e cinque tonfi. I rosanero vedono la vetta e possono virtualmente agganciarla, avendo disputato una partita in meno della capolista Pescara, che dista tre lunghezze. Nel mirino c'è il quarto risultato utile consecutivo, da archiviare magari con una vittoria, dopo l'uno a uno casalingo contro il Venezia. L'ultimo precedente tra le due compagini risale al venticinque marzo scorso: al Barbera fu poker dei siciliani, che schiantarono gli uomini allora affidati alla guida di Calabro grazie alla tripletta di Coronado e al timbro di La Gumina.

COME ARRIVA IL CARPI - Folta la lista dei non arruolabili: restano fuori, oltre a Piu (recentemente sottoposto ad un intervento chirurgico per un'ernia inguinale), anche Frascatore, Ligi e Saric. Davanti a Colombi viaggiano verso la riconferma Pachonik e Suagher, salgono le quotazioni di Poli, che potrebbe chiudere la linea a quattro insieme a Pezzi, avanti nel ballottaggio con Buongiorno. Jelenic e Pasciuti sui binari laterali, Di Noia dovrebbe essere ancora il partner di Sabbione a centrocampo. Nel tandem fiducia a Mokulu, per lo slot al suo fianco Castori medita la soluzione Arrighini.

COME ARRIVA IL PALERMO - Bellusci e Trajkovski sono squalificati, out anche Murawski (cui la società ha concesso un permesso per motivi familiari), Alastra e Lo Faso. Il primo nodo è di natura tattica: al momento l'ipotesi difesa a tre è quella più accreditata. Sale Rajkovic, che dovrebbe cinturare Struna insieme a Pirrello. Restyling sulle fasce all'orizzonte: Rispoli e Mazzotta scaldano i motori e sono pronti a scalzare Salvi ed Aleesami. Jajalo ed Haas sigillano il reparto, Falletti vertice alto e raccordo a supporto di Nestorovski e Moreo, favorito su Puscas.

Ecco le probabili formazioni:

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Suagher, Poli, Pezzi; Jelenic, Sabbione, Di Noia, Pasciuti; Arrighini, Mokulu. A disposizione: Serraiocco, Buongiorno, Barnofsky, Concas, Piscitella, Mbaye, Machach, Fantacci, Wilmots, Vano, Romairone, Van der Heijden. Allenatore: Fabrizio Castori.

PALERMO (3-4-1-2): Brignoli; Rajkovic, Struna, Pirrello; Rispoli, Jajalo, Haas, Mazzotta; Falletti; Nestorovski, Moreo. A disposizione: Avogadri, Pomini, Accardi, Aleesami, Ingegneri, Salvi, Szyminski, Chochev, Fiordilino, Embalo, Puscas. Allenatore: Roberto Stellone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Fiorentina, blitz per Zurkowski Blitz della Fiorentina per Szymon Zurkowski. Il centrocampista del Górnik Zabrze che era nel mirino del Genoa è una forte idea dei viola. Corvino prova a giocare d’anticipo. Zurkowski-Fiorentina, trattativa concreta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510