HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Celtic-Anderlecht - Dubbi per Rodgers

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.12.2017 06:18 di Patrick Iannarelli   articolo letto 1293 volte
© foto di Image Sport

Può succedere davvero di tutto, ma ovviamente l’inerzia è a favore dei padroni di casa. Il Celtic ospita l’Anderlecht nell’ultima giornata del girone B della Uefa Champions League. Il terzo posto sembra essere affare degli scozzesi, ma un mezzo miracolo belga potrebbe ribaltare tutto. Tre i punti del Celtic, zero quelli dell’Anderlecht: serve una vittoria con tanti gol, ma il calcio può essere davvero strano. Soprattutto in un girone dominato da Paris Saint Germain e Bayern Monaco.

COME ARRIVA IL CELTIC – Una sola vittoria per 3-0, poi ben quattro sconfitte. Non è stata la migliore campagna europea per gli scozzesi, ma ora è il momento di ripartire e conquistare un terzo posto. Lo stesso Brendan Rodgers ha confermato che vuole giocarsi la partita e vuole vincere, senza nessun calcolo. I due indisponibili sono Anthony Ralston e Patrick Roberts, mentrre Nir Bitton e Moussa Dembélé sono in dubbio: l’allenamento di rifinitura confermerà le loro condizioni. Probabile un 4-2-3-1, con Gordon tra i pali. Simunovic e Boyata andranno al centro della difesa, mentre Lustig e Tierney completeranno il reparto. A centrocampo Mcgregor e Brown gestiranno le operazioni, mentre Rogic andrà sulla trequarti. Ntcham e Forrest andranno a supporto dell’unica punta, ovvero Dembelé.

COME ARRIVA L’ANDERLECHT – Cinque sconfitte su cinque, un solo gol fatto e 17 subiti. Serve un vero e proprio miracolo sportivo per poter passare questo turno, ma soprattutto serve una serie di congiunzioni astrali improbabili. La squadra di Hein Vanhaezebrouck ci crede e vuole comunque onorare la competizione. Emmanuel Adjey Sowah è l’unico indisponibile, mentre Nicolae Stanciu e Andy Najar sono in forse. Il modulo iniziale potrebbe essere un 4-3-3, con Sels tra i pali. Appiah e Deschacht agiranno sulle corsie esterne, mentre i due difensori centrali saranno Spajic e Mbodji. Centrocampo a tre con Kums, Trebel e Dendocker a gestire le operazioni. Unica punta Teodorczyk, con Hanni e Gerkens sulle corsie esterne.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CELTIC (4-2-3-1): Gordon; Lustig, Simunovic, Boyata, Tierney; McGregor, Brown; Forrest, Rogic, Ntcham; Dembelé. A disposizione: de Vries, Armstrong, Bitton, Gamboa, Eboué, Sinclair, Griffiths. Allenatore: Brendan Rodgers.

ANDERLECHT (4-3-3): Sels; Appiah, Spajic, Mbodji, Deschacht; Kums, Trebel, Dendocker; Gerkens, Teodorczyk, Hanni. A disposizione: Boeckx, Josue Sà, Onyekuru, Bruno, Beric, Lokonga, Harbaoui. Allenatore: Hein Vanhaezebrouck.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Giro d'Italia: Nati all'estero, certezza Jorginho. Novità Aduero Oriundi con legami più o meno stretti con l'Italia, oppure italiani nati all'estero. Molti sono i giocatori che hanno rappresentato il nostro Paese nonostante la carta d'indentità recitasse un luogo di nascita magari remoto. La Nazionale del 1934 campione del mondo ne aveva ben 4...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy