HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Crotone-Venezia - Budimir dal 1', dubbio Simy

16.12.2018 06:49 di Antonino Sergi   articolo letto 1683 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In pochi ad inizio stagione si aspettavano il cammino odierno del Crotone, la formazione calabrese dopo la dolorosa e immeritata retrocessione dello scorso anno erano tra i candidati principali al nuovo salto di categoria. A dicembre le aspettative sono diametralmente cambiate, un cambio in panchina con Massimo Oddo al posto di Giovanni Stroppa ed il quart'ultimo posto in classifica. Soltanto un punto conquistato nelle ultime cinque per i pitagorici, il nuovo tecnico non ha mai assaporato il gusto della vittoria. Con quella di Cremona contro la Cremonese sono diventate addirittura tre le sconfitte consecutive, un tunnel che per il momento non vede via d'uscita. Serve il supporto dei senatori, i gol di Budimir che fin qui sono stati soltanto due arrivati contro il Brescia ad inizio campionato. Urge un cambio di rotta per non rischiare seriamente di rimanere impelagato nella zona retrocessione. Di contro ci sarà il Venezia, la formazione lagunare che ha in comune il cambio in panchina. C'è Walter Zenga che da qualche mese ha preso il posto di Stefano Vecchi, ha portato Domizzi e compagni dalla zona rossa a ridosso dei playoff. Una partita speciale per l'ex portiere dell'Inter, lo scorso anno ha guidato i pitagorici sfiorando l'impresa salvezza. Serie utile di tre partite consecutive per gli ospiti, sette punti conquistati con l'ultima vittoria del Penzo contro l'Ascoli grazie alla rete decisiva di Nicola Citro. La sfida tra Crotone e Venezia all'Ezio Scida manca da quattordici anni, era il dicembre 2004 e i pitagorici si portano a casa la vittoria con il risultato di 2-0 grazie alle reti di Guzman e Ciarcià.

COME ARRIVA IL CROTONE - Nonostante la sconfitta contro la Cremonese, Massimo Oddo opterà per la conferma del 3-5-2. Non ci sarà Romero Aristoteles, fermato dal Giudice Sportivo dopo l'ingenua espulsione subita nel primo tempo allo Zini. Occasione per Zanellato, l'ex Milan ha ben figurato in Coppa Italia e si guadagna i galloni da titolare in mezzo al campo con Barberis e Salvatore Molina. Partiamo comunque dalla retroguardia, davanti alla porta di Cordaz non ci sarà Curado, spazio quindi per Sampirisi che si sposta in zona centrale con Vaisanen e Marchizza. Larghi sugli esterni Faraoni a destra e Bruno Martella lungo la corsia opposta. Qualche dubbio davanti per il tecnico del Crotone, il sicuro del posto è Ante Budimir che sarà affiancato da uno tra l'argentino Spinelli e il nigeriano Simy con il primo leggermente favorito.

COME ARRIVA IL VENEZIA - Walter Zenga contro il suo passato, primo ritorno all'Ezio Scida per l'ex tecnico del Catania dopo la retrocessione della scorsa stagione. Per i lagunari due le assenze, abbastanza importanti come Maurizio Domizzi e Simone Bentivoglio. Nel 4-3-3 spazio quindi a Vicario in porta con al centro Modolo che sarà affiancato da Cernuto, bandiera del club. Sugli esterni c'è Zampano a destra con Bruscagin lungo il versante opposto. Davanti alla difesa a gestire la manovra è Schiavone affiancato da Segre e Pinato. In avanti confermato il giovane albanese ex Sampdoria Vrioni che sarà coadiuvato da Di Mariano e Falzerano. Soltanto panchina per gente del calibro di Gejio, Citro e Litteri.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Sampirisi, Vaisanen, Marchizza; Faraoni, Zanellato, Barberis, Molina, Martella; Budimir, Spinelli. Allenatore: Massimo Oddo.

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Modolo, Cernuto, Bruscagin; Segre, Schiavone, Pinato; Falzerano, Vrioni, Di Mariano. Allenatore: Walter Zenga.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Ibrahima Konaté: un centrale di altri tempi Elegante, molto forte fisicamente e specialista nell'anticipo: il francese (nativo di Parigi) Ibrahima Konaté è uno dei gioielli messo in mostra dalla Bundesliga in questa stagione, grazie alla fiducia del Lipsia, che lo ha lanciato titolare al centro della difesa e ora se lo gode....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->