HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Danimarca-Australia - Van Marwijk conferma Nabbout

Fischio d'inizio oggi alle ore 14.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su Tmw!
21.06.2018 06:50 di Gennaro Di Finizio   articolo letto 1984 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sfida di grande importanza, quella di oggi tra Danimarca ed Australia. Dopo un avvio positivo contro il Perù, i danesi sono chiamati a vincere per continuare a coltivare il sogno qualificazione, nonostante la concorrenza sia tutt’altro che semplice da contrastare. E, di fatti, proprio la compagine australiana è costretta a dare tutto in campo per portare a casa i tre punti e poter continuare a sperare di insidiare le prime per il passaggio della fase a gironi. Gara, dunque, tutt’altro che scontata. L’Australia ha giocato un buon match all’esordio contro la Francia, mentre i danesi hanno vinto con un solo gol di scarto firmato da Poulsen, soffrendo comunque per tutta la partita.

COME ARRIVA LA DANIMARCA - Vista l’importante del match, e data la vittoria all’esordio, è facile pensare che il ct Hareide cambi poco o nulla rispetto alla formazione vista contro il Perù. Di sicuro tra i pali ritroveremo Schmeichel, uno dei punti di forza della squadra danese. Confermatissimo anche il giocatore del Tottenham Eriksen, dal quale lo spunto di qualità ed estro può arrivare in qualsiasi momento. Il modulo resta il 4-2-3-1, con Kvist e Delaney a fare da diga a centrocampo. Sulla trequarti, oltre ad Eriksen, restano inamovibili Poulsen (autore del gol decisivo contro il Perù) e Pione Sisto.

COME ARRIVA L’AUSTRALIA - Tanti segnali positivi visti contro la Francia, che fanno ben sperare per un match che sa di dentro o fuori. La vittoria per gli australiani dovrà essere l’unico risultato possibile, ed ecco perché il ct Van Marwijk riproporrà gli stessi che hanno messo in difficoltà i galletti di Deschamps. Spazio, dunque, al 4-3-3 con il tridente composto da Nabbout (non brillantissimo all’esordio) affiancato da Leckie e Kruse. A centrocampo confermato ovviamente Jedinak, autore del gol dal dischetto contro la Francia, cosi come in difesa ci sarà Sainsbury, uno dei migliori in campo della scorsa partita.

Le probabili formazioni

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Delaney; Poulsen, Eriksen, Sisto; Jorgensen. A disposizione: Ronnow, Lossl, Vestergaard, Knudsen, Schoene, Krohn-Dehli, Cornelius, Dolberg, Braithwaite, Fischer. Ct: Hareide.

Australia (4-3-3): Ryan; Behich, Milligan, Sainsbury, Risdon; Mooy, Rogic, Jedinak; Leckie, Nabbout, Kruse. A disposizione: Jones, Vukovic, Degenek, Jurman, Meredith, Luongo, Arzani, Petratos, Maclaren. Ct: van Marwijk.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Un talento al giorno, Mustafa Kapi: due anni dopo, il battesimo di Terim Ad appena 14 anni, il laterale destro Mustafa Kapi ha fatto parlare di sè a lungo con l'esordio, da prodigio, che l'allora tecnico del Galatasaray Riekerink gli regalò nei minuti finali di un'amichevole con il Levski Sofia. Due anni dopo, il suo talento è stato valorizzato anche dal...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510