HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Egitto-Uruguay – Salah giocherà dal 1'

Fischio d'inizio alle ore 14.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
15.06.2018 06:53 di Patrick Iannarelli   articolo letto 11695 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il mondiale entra nel vivo e l’Uruguay è chiamato subito alla prima prova di forza nel girone A. La Celeste sfiderà l’Egitto, con Mohamed Salah che torna in campo dal primo minuto dopo l’infortunio alla spalla. I favori del pronostico sono tutti nei confronti della nazionale di Oscar Tabarez, ma ovviamente nella Coppa del Mondo nulla deve essere lasciato al caso.

COME ARRIVA L’EGITTO – Un paese intero con il fiato sospeso. Ma a quanto pare Mohamed Salah scenderà in campo dal primo minuto. A confermarlo lo stesso Cuper, che in conferenza stampa ha sciolto i dubbi sul giocatore ex Roma. Sarà una gara importantissima, anche perché l’Egitto manca dal 1990: l’obiettivo è quello di trovare la vittoria. In porta dovremo vedere El Shenawy, con Gabr ,Hegazy, Fathi e Abdel-Shafi a comporre la linea di difesa. Centrocampo a quattro, con Elneny e Trezeguet a gestire le operazioni: Hamed e Said andranno a completare il reparto offensivo. Mohsen dovrebbe fare coppia con Salah, ma Sobhi scalda i motori: in caso di problemi dell’ultimo momento, potrebbe prendere il posto del fuoriclasse del Liverpool.

COME ARRIVA L’URUGUAY – Secondo posto nelle qualificazioni e la voglia di fare bene a questo mondiale. Di sicuro questa nazionale può sorprendere tutti e rientrare nelle migliori otto del mondiale. Prima però è necessario vincere una partita non semplice. Tabarez potrebbe schierare un 4-4-2 speculare, con Muslera in porta. Varela, Gimenez, Godin e Caceres andranno a comporre la linea difensiva, mentre Vecino e Bentancur potrebbero agire a centrocampo. Sulle corsie laterali spazio a Nandez e De Arrascaeta, mentre in attacco sembrano esserci pochi dubbi: la coppia sarà formata da Cavani e Suarez.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Egitto (4-4-2): El Shenawy; Gabr, Hegazy, Fathi, Abdel-Shafi; Hamed, Elneny, Trezeguet, Said; Salah, Mohsen. A disposizione: El-Hadary, Ekramy, Awad, Elmohamady, Gaber, Samir, Ashraf, Hamdy, Shikabala, Warda, Morsy, Sobhi, Mahmoud Kahraba. Commissario tecnico: Héctor Cúper

Uruguay (4-4-2): Muslera; Varela, Gimenez, Godin, Caceres; Nandez, Vecino, Bentancur, De Arrascaeta; Cavani, Suarez. A disposizione: Silva, Campana, Coates, Pereira, Gaston Silva, Torreira, Sanchez, Laxalt, Rodriguez, Urretaviscaya, Stuani, Gomez. Commissario tecnico: Oscar Tabarez.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Napoli, Ancelotti: "Abbiamo perso due punti ma ora niente drammi" Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha così commentato a Sky Sport il pari dei suoi nell'esordio di Champions sul campo della Stella Rossa: "Ci è mancato poco. Abbiamo sbagliato qualche passaggio di poco, qualche cross, eravamo in area in ritardo. Poco a poco però poi è venuto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy