HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Empoli-Inter - Caputo sfida Icardi

Calcio d'inizio ore 15. Diretta testuale, pagelle e voce dei protagonisti su TMW!
29.12.2018 06:27 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 7814 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo aver preso le distanze dagli autori degli ululati razzisti nei confronti di Koulibaly, l’Inter si rituffa in campionato con l’obiettivo di chiudere in bellezza il 2018. Sosta che potrebbe essere dolce solo con i tre punti portati a casa dall’insidiosa trasferta del “Castellani” di Empoli, campo ostico e contro una squadra che esprime un buon calcio e ben collaudata da Beppe Iachini.
"Affronteremo una squadra che negli ultimi 25 anni è stata la culla del calcio – ammette il tecnico dei nerazzurri Luciano Spalletti - per merito di chi ci lavora. Sono stati lanciati tantissimi giovani e da lì ne sono passati tantissimi con grande qualità. Non sarà facile, visto che si tratta di una squadra di qualità individuale e collettiva. Dovremo essere bravi a sfruttare le nostre armi migliori e gli episodi favorevoli. Abbiamo bisogno di vincere questa partita".
A dirigere l’incontro, il cui calcio d’inizio è fissato per le ore 15 e che potrete seguire con la diretta testuale di TUTTOmercatoWEB.com, sarà Federico La Penna di Roma.

COME ARRIVA L’EMPOLI - Pesa e non poco l’assenza di Krunic, squalificato per due turni dal Giudice Sportivo. Fermo per un turno, invece, Di Lorenzo, mentre Maietta alza bandiera bianca per problemi muscolari: in difesa, dunque, sarà una mezza rivoluzione con Rasmussen tra Veseli e Silvestre nel solito 3-5-2 azzurro. A centrocampo Untersee e Pasqual agiranno sulle corsie laterali, con Traoré, Bennacer ed Acquah a dare muscoli e qualità al centro. In attacco il solito ed intoccabile tandem composto da La Gumina e Caputo.

COME ARRIVA L’INTER - Spalletti, a causa degli impegni ravvicinati, opererà un leggero turnover. Ad esempio torna a disposizione e probabilmente dal 1’ Nainggolan sulla trequarti, a supporto di Icardi e sulla linea di Politano e Perisic, quest’ultimo in pole su Keita. L’alternativa al belga è Joao Mario. In mediana out per squalifica Brozovic e quindi spazio al duo Vecino-Borja Valero. In difesa, infine, Vrsaljko prenderà il posto di D’Ambrosio sulla destra, con Asamoah a sinistra e la coppia De Vrij-Skriniar a guidare la retroguardia.

LE PROBABILI FORMAZIONI

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Rasmussen, Silvestre; Untersee, Traoré, Bennacer, Acquah, Pasqual; La Gumina, Caputo. A disposizione: Fulignati, Terraciano, Antonelli, Marciniak, Brighi, Capezzi, Ucan, Zajc, Mchedlidze, Mraz, Rodriguez. Allenatore: Giuseppe Iachini.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Miranda, Dalbert, D’Ambrosio, Gagliardini, Joao Mario, Keita, Candreva, Lautaro Martinez. Allenatore: Luciano Spalletti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Unai Simón: nuovi Kepa crescono a Bilbao Unai Simón, portiere classe 1997, è considerato in Spagna come l'erede designato di Kepa Arrizabalaga, portiere ceduto per fior di milioni l'anno passato al Chelsea. Punto fermo dell'Under 21 iberica, si è preso il posto con prestazioni sempre convincenti e in ulteriore crescita:...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->