HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Feyenoord-Napoli - Insigne out, c'è Zielinski

Calcio d'inizio ore 20.45: Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.12.2017 06:06 di Arturo Minervini   articolo letto 2737 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Ultima chiamata per il Napoli. Dopo il passaggio agli ottavi di finale di Juventus e Roma tocca agli azzurri provare a passare alla fase ad eliminazione diretta di Champions League. Per farlo, però, la squadra di Maurizio Sarri non può contare solo sulle proprie forze, infatti i partenopei dovranno espugnare il campo del Feyenoord e sperare che il City (già primo matematicamente) vada a battere in casa lo Shakhtar. Missione non impossibile ma certamente complicata per i partenopei, che si trovano ad affrontare un avversario che nonostante sia ultimo a quota zero punti, pare comunque determinato a dare battaglia, considerando che al De Kuip, meraviglioso stadio del Feyenoord, è già stato annunciato il sold-out che significa 51mila tifosi a sostenere la squadra di Van Bronckhorst. Ricordiamo che la gara d’andata giocata al San Paolo registrò la vittoria del Napoli con il risultato di 3-1.

COME ARRIVA IL FEYENOORD - Già fuori dall’Europa ma con la voglia di non chiudere a quota 0 il girone: questa la motivazione che spingerà gli olandesi nel match contro il Napoli. Il tecnico Giovanni van Bronckhorst dovrà rinunciare ad El Ahmadi che ha problemi al ginocchio, ma ha annunciato in conferenza stampa il recupero di Amrabat. Nel 4-3-3 dei padroni di casa dovrebbero trovare spazio Jones tra i pali con difesa composta da Diks, Van Beek, Tapia e Nelom. In mediana come detto ci sarà Amrabat con Toornstra e Vilhena. Tridente offensivo con Jorgensen (assente nel match del San Paolo) affiancato da Berghuis e Larsson.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Le scorie della sconfitta patita contro la Juventus si faranno sentire nelle gambe e nella testa del Napoli? Questo il grande interrogativo di Maurizio Sarri che come detto dovrà sperare nel regalo dello stimato Pep Guardiola. C’è però da battere il Feyenoord in ogni caso ed i dubbi del tecnico alla vigilia sono diversi. Prima di tutto il Napoli si troverà dopo 60 partite consecutive da titolare a dover fare a meno di Lorenzo Insigne, rimasto in Italia per curare una piccola infiammazione. A prendere il posto del numero 24 dovrebbe essere Zielinski, già utilizzato in quelle posizione nelle ultime settimane. Nel 4-3-3 degli azzurri ci sarà Reina tra i pali, con Maggio a destra ed Hysaj che slitta a sinistra. In mezzo Chiriches dovrebbe far rifiatare Albiol e comporre la coppia centrale con Koulibaly. Solito avvicendamento in cabina di regia con Diawara che prende il posto di Jorginho, con Allan centro-destra (Rog spera ancora in una maglia da titolare, ma è dura) ed Hamsik centro-destra. In avanti Callejon a destra, Zielinski appunto a sinistra e Mertens al centro.

PROBABILI FORMAZIONI

Feyenoord (4-3-3): Jones; Diks, Van Beek, Tapia, Nelom; Amrabat, Toornstra, Vilhena; Berghuis, Jorgensen, Larsson. A dispo: Vermeer, St. Juste, Nieuwkoop, Haps, Kramer, Basacikoglu, Boetius. All.: Giovanni van Bronckhorst.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Hysaj; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski. A dispo: Sepe, Albiol, Rui, Ounas, Jorginho, Rog, Giaccherini. All. Maurizio Sarri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 16 luglio JUVE, ECCO CRISTIANO RONALDO: CR7 SI PRESENTA. SU ALEX SANDRO C'È IL PSG E SU HIGUAIN-RUGANI IL CHELSEA. INTER, ARRIVATO SALCEDO E SCADUTA CLAUSOLA DI ICARDI VERSO L'ESTERO: ORA IL RINNOVO. UNITED SU PERISIC, WOLVES SU JOAO MARIO. ROMA, LIVERPOOL ALL'ASSALTO DI ALISSON. MILAN, GATTUSO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy