HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Foggia-Frosinone - Floriano e Dionisi dal 1'

Calcio d'inizio ore 20:45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
28.12.2017 06:23 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 2136 volte
Le probabili formazioni di Foggia-Frosinone - Floriano e Dionisi dal 1'

Quello che sta per andare in archivio è stato comunque un anno indimenticabile per i tifosi del Foggia che, a distanza di diciannove anni dall’ultima volta, sono tornati in Serie B. La squadra allenata da Giovanni Stroppa vuole chiudere in bellezza e con i tre punti, ma non sarà semplice contro un Frosinone lontano solo due lunghezze dalla vetta e che punta a tornare nel paradiso della Serie A.
Il tecnico dei satanelli sprona i suoi calciatori nella conferenza stampa della vigilia: “Avremo di fronte una squadra decisamente importante, forte in tutti i reparti. Per superare questo ostacolo bisogna fare la partita perfetta, non commettere errori, cercare di lavorare insieme nel modo più ficcante in fase di possesso, ed essere bravi in fase di non possesso”.
Questa, invece, la replica di Moreno Longo, che non si fida dei pugliesi: “Troveremo un ambiente caldo, lo stadio sarà sold-out ma questo non deve condizionarci. Dovremmo andare a Foggia sapendo di dover fare una grande partita perché ci teniamo a chiudere il girone d’andata con una vittoria e per vincere dobbiamo superarci”.
A dirigere l’incontro, il cui calcio d’inizio è fissato per le ore 20.30, sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova. L’ultimo precedente fra queste due compagini risale al 2005: fu 1-1 con le reti di Mastronunzio e Ranalli.

COME ARRIVA IL FOGGIA - I rossoneri vogliono allungare la propria striscia positiva di risultati dopo il pareggio contro il Venezia e la vittoria in casa della Salernitana. Stroppa dovrà fare a meno ancora del bomber Mazzeo, così come di Guarna, Empereur, Celli, Vacca e Gerbo. Avanti col 3-5-2, con Beretta certo di una maglia da titolare in avanti e con Floriano in vantaggio su Chiricò per completare l'attacco. A centrocampo spazio ad Agnelli, Agazzi e Deli, con Loiacono e Rubin sugli esterni. In difesa, infine, spazio al trio formato da Coletti, Camporese e Martinelli.

COME ARRIVA IL FROSINONE - 3-4-1-2, invece, per Moreno Longo: il suo Frosinone ha pareggiato otto delle ultime dodici partite; nell’ultimo turno di campionato, contro la Virtus Entella, è arrivato un pirotecnico successo per 4-3. Rispetto alla gara contro i liguri, torna Dionisi dal 1’ al posto di Citro: con lui ci sarà D. Ciofani in attacco, con Ciano nel ruolo di trequartista. M. Ciofani e Beghetto saranno i due esterni di centrocampo, con Gori e Maiello in mezzo. In difesa, infine, spazio a Brighenti, Ariaudo e Terranova.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Foggia (3-5-2): Tarolli; Martinelli, Camporese, Coletti; Loiacono, Agnelli, Agazzi, Deli, Rubin; Floriano, Beretta. A disposizione: Sanchez, Sarri, Lodesani, Figliomeni, Ramé, Fedele, Calderini, Chiricò, Nicastro, Fedato. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; Dionisi, D. Ciofani. A disposizione: Vigorito, Palombo, Russo, Kranjc, Crivello, Matarese, Soddimo, Frara, Volpe, Errico, Citro. Allenatore: Moreno Longo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Bukayo Saka: il più giovane di tutta l'Europa... League Il più giovane giocatore dell'Europa League 2018/19 si chiama Bukayo Saka ed è un attaccante esterno dell'Arsenal: di origine nigeriana ma inglese di Londra, ha debuttato contro il Vorskla Poltava a 17 anni e due mesi, dimostrando subito qualità di un certo tipo. Mancino naturale,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->