HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Francia-Danimarca - Giroud ancora titolare

Fischio d'inizio oggi alle ore 16.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su Tmw!
26.06.2018 06:50 di Gennaro Di Finizio   articolo letto 3367 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Una Francia che non ha deluso fino a questo momento, almeno sotto il punto di vista dei risultati. Due vittorie nelle prime due gare, hanno portato la squadra di Deschamps in vetta al girone, con la possibilità concreta di chiudere primi. Diverso il discorso per la Danimarca, compagine avversaria ai galletti nell’ultima sfida della fase a gironi: la squadra di Hareide occupa il secondo posto ma avverte il fiato sul collo dell’Australia che, in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dei danesi, si ritroverebbe al secondo posto a pari punti con gli avversari nord Europei, e lì sarebbe la differenza reti la discriminante. Per evitare questo tipo di epilogo – estremamente rischioso – la Danimarca è chiamata a portarsi a casa almeno il pareggio.

COME ARRIVA LA FRANCIA - Come detto, i francesi hanno portato a casa il bottino pieno fino a questo momento, non senza qualche difficoltà durante i primi 180’ minuti. Portare a casa tre vittorie su tre sarebbe un segnale importante in vista dell’approdo alla fase finale della competizione. Ecco perché Deschamps non schiererà la formazione migliore, senza risparmiarsi: in avanti il tridente sulla trequarti composto da Mbappè, Griezmann e Matuidi, con Giroud che sarà la prima punta del 4-2-3-1. Nelle retrovie Varane ed Umtiti al centro della difesa, mentre Pavard e Lucas Hernandez completeranno il pacchetto difensivo. Diga del centrocampo composta dal duo Kantè-Pogba.

COME ARRIVA LA DANIMARCA - Una vittoria ed un pareggio, questo il bottino conquistato dalla compagine danese che, per trovare la qualificazione, dovrà portare a casa almeno il pareggio. Il Ct Hareide ne è consapevole, ed ecco perché non farà sconti in qualità e quantità nello schierare la sua formazione titolare. Spazio al 4-2-3-1 con Jorgensen punta centrale, alle sue spalle il terzetto della trequarti formato da Fischer, Eriksen e Sisto. Delaney e Schone comporranno il duo di centrocampo, mentre in difesa Larsen, Kjaer, Christensen e Dalsgaard formeranno la difesa.

Le probabili formazioni

Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Lucas Hernandez; Kantè, Pogba; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. A disposizione: Mandanda, Areola, Koscelny, Sidibè, Kimpembe, Mendy, Rami, Tolisso, Thauvin, Fekir, Dembelè, Martial, N’Zonzi. CT: Deschamps.

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Larsen, Kjaer, Christensen, Dalsgaard; Delaney, Schöne; Fischer, Eriksen, Sisto; N. Jorgensen. A disposizione: Lossl, Ronnow, Zanka, Vestergaard, Knudsen, Lerager, Cornelius, Dolberg. CT: Hareide.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Mustafa Kapi: due anni dopo, il battesimo di Terim Ad appena 14 anni, il laterale destro Mustafa Kapi ha fatto parlare di sè a lungo con l'esordio, da prodigio, che l'allora tecnico del Galatasaray Riekerink gli regalò nei minuti finali di un'amichevole con il Levski Sofia. Due anni dopo, il suo talento è stato valorizzato anche dal...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510