HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Entella - Lapadula dal 1', out Caturano

06.12.2018 06:40 di Antonino Sergi   articolo letto 6987 volte
Le probabili formazioni di Genoa-Entella - Lapadula dal 1', out Caturano

Chiamato al riscatto il Genoa, la sconfitta subita contro il Torino in campionato ha sicuramente infoltito di dubbi il futuro di Ivan Juric. In bilico la posizione del tecnico croato, non vincere in Coppa Italia contro l'Entella potrebbe essere fatale ancora prima della sfida di domenica contro la Spal. Due partite consecutive per riprendersi il Genoa, la vittoria manca ormai da tempo immemore e l'obiettivo adesso è quello di farsi strada anche in questa competizione. Il tabellone ha messo di fronte l'Entella di Boscaglia, un derby di ligure che manca addirittura dal 1971. Quarantasette anni fa era Serie C, decisivo a cinque minuti dalla fine il gol di Turone. La Virtus non è un avversario facile per il Grifone, una squadra costruita per giocarsi il campionato di Serie B ma costretto dalla giustizia a rimanere in terza serie e lottare sul campo per la promozione. Quinto posto in classifica per la squadra di Roberto Boscaglia che comunque ha ancora ben cinque partite da recuperare. Tornando al Genoa invece sarà una partita anche per valorizzare i calciatori che fin qui sono stati meno utilizzati, una ghiotta occasione per Gianluca Lapadula e Goran Pandev. La vincente volerà all'Olimpico per affrontare la Roma per gli ottavi.

COME ARRIVA IL GENOA - Come detto partita importantissima per il futuro di Ivan Juric, il tecnico si giocherà questa sfida senza gli infortunati Spolli e Mazzitelli oltre allo squalificato Favilli. Avanti con il 3-5-2 che vedrà il ritorno tra i pali di Federico Marchetti, l'esperto estremo difensore spedito in panchina a campionato in corso in favore di Radu. In difesa rimane in dubbio la presenza di Zukanovic con Gunter e Lisandro Lopez, in caso di assenza dell'ex Chievo è pronto il giovane Romero. In mezzo al campo ci sarà Romulo che salterà il prossimo impegno di campionato contro la Spal, stesso discorso per Bessa mentre nel ruolo di play sarà utilizzato Miguel Veloso. Sugli esterni spazio Pedro Pereira a destra e Lazovic sul versante opposto pronti a rifornire di palloni giocabili la coppia formata da Lapadula e Pandev. Non è da escludere un possibile utilizzo di Piatek, reduce dalla sostituzione tanto discussa contro il Torino e capocannoniere di Coppa con quattro reti contro il Lecce.

COME ARRIVA L'ENTELLA - Tutti convocati da Roberto Boscaglia per questo appuntamento con la storia, la formazione ligure però non arriva al meglio alla sfida del Ferraris. Nel 4-3-1-2 dell'ex tecnico del Brescia non ci sarà il bomber Salvatore Caturano, il centravanti reduce dalla promozione con il Lecce sarà costretto a saltare l'impegno di Coppa al pari di Diaw e Pellizzer. Coppia d'attacco da reinventare quindi per l'Entella, probabile l'utilizzo dal primo minuto di Adorjan e Petrovic supportati dal dieci Nizzetto. In mezzo al campo ci sarà il play Paolucci affiancato da Ardizzone e Mirko Eramo, quest'ultimo prodotto del vivaio della Sampdoria. In difesa al fianco di Benedetti ci sarà Zigrossi mentre sugli esterni spazio per Belli a destra e Germoni lungo l'out mancino.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): Marchetti: Gunter, Lisandro Lopez, Zukanovic; Pereira, Romulo, Veloso, Bessa, Lazovic; Lapadula, Pandev. Allenatore: Ivan Juric.

ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Belli, Zigrossi, Benedetti, Germoni; Ardizzone, Paolucci, Eramo; Nizzetto; Adorjan, Petrovic. Allenatore: Roberto Boscaglia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

LIVE TMW - Golden Boy 2018: vince De Ligt. Marotta e Nedved, è pace fatta 20.37 - TERMINA LA CERIMONIA DEL GOLDEN BOY 2018 20.26 - FINALMENTE E' IL MOMENTO DI MATTHIJS DE LIGT, IL VINCITORE DEL GOLDEN BOY 2018 - "Sono onorato per questo riconoscimento - le parole del difensore olandese -. La mia famiglia è molto importante per me, sono tutti qui con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->