HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Sampdoria - Dubbio Ekdal, c'è Bessa

Fischio d'inizio alle 20:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
25.11.2018 06:30 di Luca Chiarini   articolo letto 6643 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

È (quasi) l'ora della verità. Genova si appresta a fermarsi per il centodiciassettesimo derby della Lanterna, sfida storica che esula da qualsiasi discorso di classifica, abbracciando significato e valenza ben più ampi e profondi. Contesa che da sempre contrassegna, in un senso o nell'altro, le stagioni di Genoa e Sampdoria, e che questa volta più che mai può determinare molto più di un semplice upgrade in graduatoria. Chi si gioca di più è indubbiamente Ivan Juric: dal suo avvento il Grifone ha raccolto appena due punti in cinque gare (pur al netto degli scontri quasi proibitivi contro Juventus, Napoli, Inter e Milan). Contro la Samp sarà verosimilmente esame decisivo per il tecnico spalatino, che in caso di sconfitta o pari potrebbe essere silurato dal patron Preziosi. I blucerchiati vogliono rialzare la testa dopo i pesanti tonfi contro Torino e Roma, che hanno gettato qualche ombra in un ambiente dapprima galvanizzato dal bell'avvio che aveva proiettato la truppa in zona europea. Doria nettamente avanti nel conteggio delle vittorie totali in A (ventisette, contro le diciassette rossoblù), ventisei invece i pareggi

COME ARRIVA IL GENOA - "Zukanovic non sarà convocato. Per quale motivo? Una scelta tecnica", la sentenza in conferenza di Juric. Ecco allora che per la linea a tre salgono le quotazioni del giovane Romero, in rimonta su Spolli: uno dei due argentini insieme a Biraschi e Criscito. Romulo a destra, Lazovic favorito per il binario opposto. Nei tre slot centrali la certezza è Bessa, Sandro non è al meglio ma dovrebbe stringere i denti, con Hiljemark a chiudere il quadro. Kouamé sarà il partner nel tandem di Piatek, a caccia del decimo centro stagionale dopo un digiuno prolungato.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Oltre allo squalificato Linetty restano fuori anche Regini e Barreto. Colley insidia Tonelli (che resta però in vantaggio), più solida la posizione di Andersen, rivelazione ed elemento cardine dello spartito di Giampaolo. Bereszynski e Murru sugli esterni, da valutare Ekdal, alle prese con un affaticamento muscolare: in caso di forfait al suo posto è pronto Ronaldo Vieira. Conferme per Praet sul centro-destra, possibile occasione dal primo minuto per Jankto dopo i quarantacinque minuti di Roma. L'altro nodo da sciogliere riguarda la trequarti: Saponara e Ramirez si contendono un posto alle spalle di Defrel e Quagliarella.

Ecco le probabili formazioni:

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. A disposizione: Marchetti, Vodisek, Gunter, Lakicevic, Lisandro Lopez, Pereira, Spolli, Mazzitelli, Omeonga, Rolon, Veloso, Lapadula, Medeiros, Pandev, Favilli. Allenatore: Ivan Juric.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Saponara; Quagliarella, Defrel. A disposizione: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Leverbe, Sala, Tavares, Vieira, Ramirez, Caprari, Kownacki. Allenatore: Marco Giampaolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - QUALIFICAZIONI EURO 2020 - Tris della Francia con Giroud INGHILTERRA-REP. CECA 1-0 FISCHIO D’INIZIO 10' - Gara molto equilibrata in questi primi dieci minuti e nessuna occasione da registrare. 13' - Problemi per Dier. Il centrocampista inglese resta a terra in seguito ad un intervento falloso di Soucek. 17' - Non ce la fa Dier. Al suo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510