HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Sampdoria - Ultima chiamata per Juric

Fischio d'inizio domani alle 20:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
24.11.2018 06:36 di Luca Chiarini   articolo letto 10213 volte

È (quasi) l'ora della verità. Genova si appresta a fermarsi per il centodiciassettesimo derby della Lanterna, sfida storica che esula da qualsiasi discorso di classifica, abbracciando significato e valenza ben più ampi e profondi. Contesa che da sempre contrassegna, in un senso o nell'altro, le stagioni di Genoa e Sampdoria, e che questa volta più che mai può determinare molto più di un semplice upgrade in graduatoria. Chi si gioca di più è indubbiamente Ivan Juric: dal suo avvento il Grifone ha raccolto appena due punti in cinque gare (pur al netto degli scontri quasi proibitivi contro Juventus, Napoli, Inter e Milan). Contro la Samp sarà verosimilmente esame decisivo per il tecnico spalatino, che in caso di sconfitta o pari potrebbe essere silurato dal patron Preziosi. I blucerchiati vogliono rialzare la testa dopo i pesanti tonfi contro Torino e Roma, che hanno gettato qualche ombra in un ambiente dapprima galvanizzato dal bell'avvio che aveva proiettato la truppa in zona europea. Doria nettamente avanti nel conteggio delle vittorie totali in A (ventisette, contro le diciassette rossoblù), ventisei invece i pareggi.

COME ARRIVA IL GENOA - Il primo nodo da sciogliere riguarda la difesa: ballottaggio serrato tra Romero e Spolli, anche se al momento l'ex centrale di Catania e Chievo pare in lieve vantaggio. Biraschi e Criscito in pole rispettivamente per il centro-destra e il centro-sinistra, sugli esterni Juric dovrebbe lanciare Romulo e Lazovic. A Sandro l'onere di gestire le operazioni in regia, accanto a lui Hiljemark e Bessa, che è però insidiato da Mazzitelli. Nel tandem i soliti noti Kouamé e Piatek: il polacco ha nel mirino il decimo centro stagionale, e proverà a ritrovare il feeling con il gol tra le mura amiche.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Linetty è squalificato, oltre a Regini è costretto al forfait anche Barreto, alle prese con un guaio muscolare. Andersen e Tonelli sono i favoriti per i due slot centrali della linea a quattro, Colley resta però in corsa e potrebbe scalzare l'ex Napoli. Bereszynski e Murru laterali bassi, Ronaldo Vieira possibile mossa a sorpresa a metà campo (Ekdal non è al meglio e rischia l'esclusione). Praet e Jankto gli interni, Ramirez e Saponara duellano per fare da raccordo a supporto di Quagliarella e Defrel.

Ecco le probabili formazioni:

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Spolli, Criscito; Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. A disposizione: Russo, Gunter, Lakicevic, Lisandro Lopez, Pereira, Romero, Zukanovic, Mazzitelli, Omeonga, Veloso, Lapadula, Medeiros, Pandev. Allenatore: Ivan Juric.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Defrel. A disposizione: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Leverbe, Sala, Tavares, Vieira, Saponara, Caprari, Kownacki. Allenatore: Marco Giampaolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW News - Inter, Icardi e il futuro. Il valzer dei ds L'Inter e le mosse per il futuro, mentre domani Icardi torna in gruppo. Se ne parla nel corso del TMW News, arricchito da una serie di interviste come quella ad Andrea Mandorlini sui nerazzurri. Spazio anche al possibile valzer dei ds, con il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510