HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Hellas-Cremonese - Dubbio Pazzini, c'è Brighenti

02.11.2018 06:40 di Antonino Sergi   articolo letto 2598 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nemmeno il tempo di smaltire le tossine dell'amaro turno infrasettimanale, al Bentegodi tornano in campo l'Hellas Verona e la Cremonese a pochi giorni dalle sconfitte inaspettate rispettivamente contro Ascoli e Venezia. La formazione di Fabio Grosso ha sicuramente giocato forse la peggior partita della stagione, sconfitta di misura al Del Duca con Pazzini in panchina. Fa discutere in questi giorni l'assenza dell'attaccante gialloblù che ad inizio campionato contro il Carpi aveva ritrovato il feeling con il gol con tanto di tre reti alla formazione allora allenata da Chezzi. Intanto l'Hellas ha conquistato soltanto quattro punti nelle ultime cinque gare, le tre sconfitte diventano tante per una squadra che dovrà lottare per conquistare la promozione in massima serie. L'altalena di risultati non gli ha permesso di agganciare e addirittura superare in vetta un Pescara che ha rallentato nelle ultime due giornate. Quella contro la Cremonese diventa una prova di maturità, di contro ci sarà quell'Andrea Mandorlini mai dimenticato dai tifosi di casa. Torna al Bentegodi da avversario, lui l'artefice della penultima promozione in Serie A e del lancio nel grande calcio di gente come Jorginho, Iturbe e Romulo oltre alla rinascita di Luca Toni. Ha in mano una squadra partita per piazzarsi nella parte alta dalla classifica ma le ultime due sconfitte consecutive contro Benevento e Venezia hanno destato un pò di preoccupazione. Soprattutto l'ultima contro Zenga davanti al proprio pubblico, decisivo Di Mariano e zona playoff adesso lontana tre lunghezze. L'ultimo confronto tra queste due formazioni risale al 2006 quando l'allora Hellas di Ficcadenti sconfisse la neopromossa Cremonese con la rete del francese Rantier.

COME ARRIVA L'HELLAS VERONA - Fabio Grosso sa che non può sbagliare questa sfida, proverà a mandare in campo la miglior formazione possibile per battere la Cremonese. Il primo dubbio riguarda l'utilizzo o meno di Giampaolo Pazzini, l'esperto attaccante potrebbe ritrovare una maglia da titolare a scapito di Di Carmine che proprio nell'ultima sfida al Bentegodi ha siglato il suo primo gol in stagione contro il Perugia. Al suo fianco spazio per Laribi e Matos, con il brasiliano leggermente favorito su Ragusa. A centrocampo rientra dalla squalifica Santiago Colombatto, ovviamente titolare l'argentino in mediana con Zaccagni e lo scozzese Henderson. Dopo aver saltato la trasferta di Ascoli per infortunio, Crescenzi torna a piena disposizione e potrebbe ritrovare posto sulla corsia mancina al posto di Balkovec con Almici sul versante opposto mentre davanti a Silvestri la coppia ormai rodata formata da Caracciolo e Marrone.

COME ARRIVA LA CREMONESE - Mandorlini per la trasferta al Bentegodi può sorridere, l'attaccante Brighenti è arruolabile dal primo minuto e sarà schierato titolare nel tridente grigiorosso. 4-3-3 per il grande ex di questa sfida, Radunovic in porta mentre in difesa torna Terranova, l'ex Frosinone prenderà il posto di Anton Kresic che non è al meglio della condizione. Al suo fianco ci sarà l'esperto Claiton mentre sicure le corsie esterne con Vasile Mogos e Francesco Renzetti. Un dubbio riguardo il reparto mediano, torna a disposizione Daniele Croce che si gioca una maglia con il giovanissimo Emmers che per il momento parte leggermente favorito con Castagnetti ed Arini. In avanti invece come detto sopra ci sarà Brighenti affiancato da Castrovilli e Carretta, quest'ultimo rimane in ballottaggio con Perrulli.

LE PROBABILI FORMAZIONI

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici, Caracciolo, Marrone, Crescenzi; Henderson, Colombatto, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi. Allenatore: Fabio Grosso.

CREMONESE (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton, Renzetti; Arini, Castagnetti, Emmers; Castrovilli, Brighenti, Carretta. Allenatore: Andrea Mandorlini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il Napoli e l'ex che piace di nuovo: in estate occhi su Duvan Zapata Il Napoli torna a pensare a Duvan Zapata per l’attacco del prossimo anno. Una suggestione che in casa azzurra sta prendendo sempre più corpo, secondo il Corriere dello Sport che spiega come un osservatore di Giuntoli lo abbia seguito dal vivo in quasi tutte le ultime gare stagionali....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510