HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Hellas-Padova - Grosso con il dubbio Pazzini

26.08.2018 06:40 di Antonino Sergi   articolo letto 3596 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Partenza con il botto. Il rinnovato Hellas Verona messo in mano a Fabio Grosso punta dritto a tonare nella massima categoria e al Bentegodi per l'esordio stagionale sarà impegnato nell'infuocato derby veneto contro il Padova. Una sfida sentita in quel di Verona, la ricerca costante della rivincita per l'Hellas dopo l'ultimo deprimente campionato culminato con la retrocessione in serie cadetta. Il presidente Setti ha provato ad allestire un organico importante per la lottare nelle zone alte della classifica, insieme al tecnico Grosso si è infoltita la schiera di ex Bari con Marrone, Balkovec ed Henderson mentre la permanenza di Pazzini e gli innesti di Di Carmine e Ragusa candidano il reparto avanzato come il migliore della categoria. Nonostante sia a diciannove squadra sarà un campionato molto complicato, i gialloblù puntano al primo posto. Discorso diverso per il Padova, la formazione di Bisoli nel giro di quattro anni è risalito dalla ceneri del fallimento vincendo due campionati e tornando dopo gli spetta per tradizione storica. I patavini puntano a sorprendere con un organico composto da un mix di giovani promettenti e gente navigata per la categoria. Dopo anni di delusioni e rinascite i veneti hanno fame di calcio come dimostrato dalla campagna abbonamenti, sostenitori pronti a far ribollire di passione l'Euganeo. Episodio curioso in uno degli ultimi derby giocati a Verona, impazza sul web l'esultanza di Aniello Cutolo che fece infuriare il Bentegodi e l'allora tecnico Mandorlini in una gara terminata poi sul 2-2.

COME ARRIVA L'HELLAS - La sconfitta in Coppa Italia contro il Catania ha lasciato qualche lieve rimpianto ma adesso è già tempo di campionato. Fabio Grosso ha l'imbarazzo della scelta specie in attacco, il tecnico infatti dovrà sciogliere il dubbio di chi sarà il terminale centrale del tridente con il ballottaggio tra Pazzini e Di Carmine. Il più esperto parte leggermente favorito e sarà affiancato dalle ali Ryder Matos e Antonino Ragusa. Fulcro della manovra sarà lo scozzese Liam Henderson, forgiato dallo stesso tecnico gialloblù nell'ultima esperienza al Bari. Completeranno poi il reparto i nuovi arrivi Karim Laribi e l'ex Torino Gustafson. Reparto difensivo obbligato per via delle squalifiche di Empereur e Dawidowicz, in mezzo infatti ci saranno Caracciolo e Marrone con Almici e Balkovec terzini.

COME ARRIVA IL PADOVA - Il colpo finale del calciomercato ha dotato Bisoli di un giovane in rampa di lancio come Clemenza che ha scatenato le ire del Palermo che aveva praticamente chiuso l'operazione. Subito una maglia da titolare per l'ex Ascoli sulla trequarti patavina al fianco di Capello e alle spalle dell'unica punta Federico Bonazzoli. Proprio su quest'ultimo le attenzioni si moltiplicano, già da diverse stagione ci si aspetta la consacrazione definitiva per quello che veniva considerato come tra i migliori prospetti del vivaio dell'Inter. Davanti all'estremo difensore Merelli il tecnico ha scelto la difesa a tre con Ceccaroni, Capelli e Trevisan che potrebbe diventare a cinque con l'arretramento degli esterni Salviato e Contessa. A gestire la manovra ci sarà l'esperto Pulzetti al fianco di Della Rocca, parte inizialmente dalla panchina invece Belingheri.

LE PROBABILI FORMAZIONI

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici, Caracciolo, Marrone, Balkovec; Laribi, Gustafson, Henderson; Matos, Pazzini, Ragusa. A disposizione: Ferrari, Tozzo, Eguelfi, Di Carmine, Colombatto, Crescenzi, Zaccagni, Calvano, Kumbulla, Danzi, Tupta. Allenatore: Fabio Grosso.

PADOVA (4-3-3): Merelli; Ceccaroni, Capelli, Trevisan; Salviato, Pulzetti, Della Rocca, Contessa; Clemenza, Capello; Bonazzoli. A disposizione: Favaro, Perisan, Cappelletti, Ravanelli, Vogliacco, Zambataro, Belingheri, Broh, Mazzocco, Minesso, Serena, Cisco, Guidone. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 novembre JUVENTUS, IL FUTURO DI MANDZUKIC TORNA IN BILICO. KEAN E LA VALUTAZIONI SUL FUTURO. MILAN, SENSI PER SOSTITUIRE BONAVENTURA. LA ROMA ASPETTA IL RINNOVO DI UNDER. IL DS FAGGIANO RINNOVA COL PARMA. Il futuro di Mario Mandzukic alla Juventus torna in bilico. Il centravanti croato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy