HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Inter-Juventus - Candreva dal 1', dubbio Dybala

28.04.2018 06:36 di Antonino Sergi   articolo letto 13731 volte
Le probabili formazioni di Inter-Juventus - Candreva dal 1', dubbio Dybala

Chi si ferma è perduto. La prima di quattro finali si gioca a San Siro, due obiettivi diversi ma stessa fame di punti per Inter e Juventus. L'attesissimo Derby d'Italia è la sfida di cartello del campionato, record di spettatori e gara fondamentale per il cammino di entrambe le formazioni. La squadra di Luciano Spalletti è impegnata nella corsa Champions mentre la Juventus si è complicata la vita uscendo sconfitta domenica scorsa dallo Stadium contro il Napoli. Campionato riaperto e quattro giornate da vivere con il fiato sospeso con un solo punto che distanzia i bianconeri dai partenopei. Tornando all'Inter invece c'è tanta voglia di tornare in Champions League dopo qualche anno di magra di troppo, lo stesso pensiero del capitano Icardi che ancora non ha mai giocato un minuto nella massima competizione continentale. I nerazzurri avranno l'opportunità di giocare conoscendo già il risultato della Roma impegnata alle 18 contro il Chievo attendendo poi il responso della sfida tra Lazio e Torino. Un solo punto che li separa dall'obiettivo stagionale con l'opportunità di fare lo sgambetto alla rivale di sempre Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri non può più concedersi passi falsi con un Napoli alle spalle con tanta fame di vincere. Quella con l'Inter diventa una sfida decisiva per le sorti del campionato dei bianconeri che devono dimenticare in fretta le reti di Ronaldo, Simy e Koulibaly per ritrovare la strada giusta. Ci sono tutti gli ingredienti per divertirci con l'Italia intera che virerà la sua attenzione al Giuseppe Meazza di Milano.

COME ARRIVA L'INTER - Luciano Spalletti non avrà a disposizione l'infortunato Roberto Gagliardini, l'ex centrocampista dell'Atalanta sarà sostituito dal rientrate Matias Vecino che farà coppia con Brozovic nel centrocampo del 4-2-3-1 nerazzurro. Reparto difensivo confermato con Miranda a far coppia con Skriniar mentre sugli esterni spazio per Joao Cancelo e D'Ambrosio. L'unico dubbio dell'ex tecnico della Roma è l'utilizzo o meno di Candreva dal primo minuto, scalpita Karamoh ma sarà l'ala italiana a scendere in campo con Rafinha e Perisic alle spalle del capitano Mauro Icardi.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - "Se saremo spensierati vinceremo lo Scudetto". Ne è certo Allegri alla caccia del settimo titolo consecutivo, punta a ritrovare la spensieratezza per portare a casa una vittoria di fondamentale importanza. Lo farà probabilmente con Dybala titolare dopo la prestazione sottotono contro il Napoli, la Joya sarà l'anello centrale della linea di trequarti con Mandzukic e Douglas Costa. In panchina Cuadrado con Higuain che sfida il connazionale Icardi in attacco. Emergenza in difesa con la conferma di Howedes a destra e Barzagli al centro visti i problemi fisici di Chiellini. L'ex Palermo sarà affiancato da Benatia mentre dall'inizio scalda i motori anche Alex Sandro. Centrocampo composto da Pjanic e Khedira con Matuidi in panchina.

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Lisandro Lopez, Ranocchia, Santon, Dalbert, Borja Valero, Karamoh, Eder, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Howedes, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Lichtsteiner, Marchisio, Asamoah, Bentancur, Cuadrado, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con D’Anna “Higuain al Chelsea e Piatek al Milan? Sono due giocatori di altissimo livello. Personalmente avrei preferito tenere Higuain per quello che ha dimostrato. Piatek ha avuto un exploit incredibile ma è ancora da verificare perché al Milan pressioni e obiettivi sono diversi”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->