VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Italia-Svezia - Ventura lancia Jorginho e Gabbiadini

Segui Italia-Svezia su TMW: dalle 20.45 live testuale, pagelle e dichiarazioni post-partita!
13.11.2017 06:50 di Fabio Tarantino   articolo letto 6232 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Novanta minuti e sarà tutto finito. In un modo o nell'altro. Sarà gara decisiva, per Italia e Svezia, in campo questa sera, alle 20.45, allo stadio Meazza di San Siro, Milano, per il ritorno dei play-off di qualificazione ai Mondiali di Russia del 2018. Si ripartirà dall'1-0 per gli svedesi maturato venerdì scorso. L'Italia sarà chiamata ad una "remuntada" possibile, a patto che ritrovi brillantezza, carattere e gioco. Anche a patto che blindi la porta di Buffon, per evitare di dover compiere un’impresa. Gli azzurri potranno contare sul sostegno del pubblico (previsto il pienone, dunque oltre 70mila spettatori) e sulla voglia di riscatto del gruppo dopo la sconfitta maturata a Solna. Arbitrerà lo spagnolo Lahoz.

COME ARRIVA L'ITALIA - Scortata dalle critiche per la sconfitta subita all'andata. Ma restano novanta minuti da vivere e nei quale dare il massimo per provare a sovvertire l'1-0 maturato alla Friends Arena. Per l'occasione il ct Ventura ha scelto di non cambiare modulo. Si andrà avanti col 3-5-2 ma con diversi cambi. Mancherà Verratti per squalifica e forse anche De Rossi per problemi fisici. Al loro posto Florenzi come interno e Jorginho – all’esordio – in cabina di regia. In attacco Gabbiadini sostituirà Belotti e sarà lui a far coppia con Immobile. Ancora panchina per Insigne.

COME ARRIVA LA SVEZIA - Diverse modifiche per il ct Andersson rispetto alla squadra che ha affrontato l’Italia all’andata. Rientrerà dalla squalifica Lustig – che giocherà a destra al posto di Krafth - mentre saranno out per infortunio Ekdal e Larsson. Modulo di riferimento continuerà ad essere il 4-4-2 con la coppia d’attacco composta da Berg e Toivonen. A centrocampo chance per Johansson, autore del rocambolesco gol che sta decidendo, fin qui, la sfida tra le due formazioni.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian; Gabbiadini, Immobile. A disposizione: Donnarumma, Perin, Rugani, Astori, Zappacosta, Gagliardini, De Rossi, Bernardeschi, El Shaarawy, Insigne, Belotti, Eder. CT: Ventura.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Johansson, Larsson, Forsberg; Toivonen, Berg. A disposizione: Johnsson, Nordfeldt, Krafth, Olsson, Guidetti, Helander, Svensson, Jansson, Rohden, Thelin, Sema. CT: Andersson.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Inter, col Chievo si può solo vincere. Occhio al pericolo diffidati Il turno infrasettimanale ha regalato gioie e dolori all’Inter. Da un lato la vittoria convincente contro il Cagliari, dall’altro la rimonta della Lazio contro la Fiorentina che ha rispedito ancora una volta i nerazzurri al quinto posto in classifica. In questo finale di campionato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.