HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di ItaliaU21-MaroccoU21 - tandem Cutrone-Favilli

Fischio d'inizio stasera alle 18.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
10.10.2017 06:05 di Dario Marchetti   articolo letto 2816 volte
© foto di NewsPix/Image Sport

L’Italia U21, questo pomeriggio, torna in campo per la seconda amichevole della sosta e lo fa allo stadio Paolo Mazza di Ferrara dove arrivano i pari età del Marocco. Test importante per i ragazzi di Di Biagio anche se ininfluente ai fini della qualificazione all’europeo del 2019 dove la selezione azzurra è già certa della propria presenza essendo il paese ospitante.

COME ARRIVA L’ITALIA – Gli azzurrini hanno iniziato bene la stagione e sono reduci da 3 amichevoli dove si registrano due vittorie contro Slovenia e Ungheria e una sconfitta con la Spagna. L’ultimo match ha visto l’Italia tornare a casa con un tennistico 6-2 nella terra di Ferenc Puskas, ma allo stesso tempo il ct della nazionale al rientro in patria ha dovuto rimandare a casa quattro calciatori. Mattia Del Favero e Lorenzo Dickmann per patologie pregresse, mentre Daniele Verde e Rolando Mandragora rispettivamente per un affaticamento al flessore e un problema al ginocchio emersi nell’ultima amichevole disputata con la maglia azzurra. Due sono invece i volti nuovi per la lista dei convocati per la gara di questa sera: il centravanti della Spal, Federico Bonazzoli, reduce dalla gara del Torneo ‘8 Nazioni’ tra l’Under 20 e l’Inghilterra, e il centrocampista del Pescara, Luca Valzania. Di conseguenza l’undici probabile contro il Marocco potrebbe prevedere il 4-4-2 come modulo con in porta Scuffet e in difesa, da destra verso sinistra: Calabria, Capradossi, Romagna e Adjapong. A centrocampo i due esterni dovrebbero essere Orsolini a destra e Chiesa a sinistra con al centro uno tra Pessina e Murgia (il primo in vantaggio) insieme a Locatelli. Davanti spazio alla coppia Favilli-Cutrone.

COME ARRIVA IL MAROCCO – La squadra di Mark Wotte ci terrà a non fare brutta figura e proverà a invertire un trend decisamente positivo per gli azzurri che mai hanno perso negli ultimi 5 incontri giocati dal 90’ al 2008 al Paolo Mazza di Ferrara. Il dubbio più grande, però, riguarda il modulo. Inizialmente si pensava potesse giocare con un più attento 5-3-1-1, mentre le ultime prove fatte durante la rifinitura di ieri pomeriggio hanno evidenziato la possibilità di giocare con il 4-3-1-2. In porta Agday. Difesa a quattro composta da Bach, Hammouti, El Kaouakibi e Nassik. A centrocampo dovrebbero esserci: Dari, Kiyine e Mazraoui. Il trequartista dietro le due punte, En Nesyri e Hannouri, potrebbe invece essere Bassi.

LE PROBABILI FORMAZIONI
ITALIA U21 (4-4-2): Scuffet; Calabria, Capradossi, Romagna, Adjapong; Orsolini, Pessina, Locatelli, Chiesa; Favilli, Cutrone. A disposizione: Audero, Mancini, Pezzella, Varnier, Depaoli, Murgia, Valzania, Bonazzoli, Parigini, Vido. Allenatore: Luigi Di Biagio.
MAROCCO U21 (4-3-1-2): Agday; Bach, Hammouti, El Kaouakibi, Nassik; Dari, Kiyine, Mazraoui; Bassi; En Nesyri, Hannouri. A disposizione: Aaneba, Bari, Belammari, Benabid, Benktib, Boussefiane, Boutouil, Chair, El Morabit, El Wardi, Fadiz, Gaddarine, Sioudi. Allenatore: Mark Wotte.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RMC SPORT - Trapattoni: "Mancini figura ottima per la Nazionale italiana" Giovanni Trapattoni, ex allenatore di Juventus e Inter tra le altre, è stato intervistato dai microfoni di RMC Sport durante l'evento "Fair Play Menarini": "Ancelotti lo seguo sempre con affetto. Il livello del campionato è sempre altissimo. Mancini? È una figura ottima come CT, gli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy