VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Kosovo-Turchia - Turchi alla ricerca di punti

Fischio d'inizio stasera ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
11.06.2017 06:55 di Andrea Carlino   articolo letto 1908 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Kosovo sta disputando per la prima volta le qualificazioni per una grande manifestazione internazionale. La formazione balcanica è ultima in classifica con un punto in cinque gare (l'unico conquistato proprio all'esordio con la Finlandia). Poi quattro sconfitte consecutive. Stasera la formazione di Bunjaki ospita la Turchia di Terim. I turchi hanno ottenuto otto punti in cinque gare e sono ancora in corsa per il secondo posto, utile per gli spareggi. L'unico precedente tra le due squadre risale all'andata: vinse la Turchia per 2-0 grazie alle reti di Yilmaz e Sen. Calcio d'inizio alle ore 20.45, l'arbitro è il ceco Zelinka.

COME ARRIVA IL KOSOVO - Sarà 4-4-1-1 per i kosovari con Ujkani tra i pali, Kololli, Pnishi, Rrahmani, Avdijaj in difesa. Zeneli, Kryeziu, Shala e Rashica in mediana. Berisha alle spalle di Celina.

COME ARRIVA LA TURCHIA - Sarà 4-2-3-1 per i turchi con Babacan tra i pali, Gonul, Calik, Kaya e Topal in difesa. Inan e Sen in mezzo. Ozyakup, Malli e Turan sulla trequarti con Tosun centravanti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

KOSOVO (4-4-1-1): Ujkani; Kololli, Pnishi, Rrahmani, Avdijaj; Zeneli, Kryeziu, Shala, Rashica; V. Berisha; Celina. C.t: Bunjaku

TURCHIA (4-2-3-1): Babacan; Gonul, Calik, Kaya, Topal; Inan, Sen; Ozyakup, Malli, Turan; Tosun. C.t.: Terim

ARBITRO: Zelinka (Repubblica Ceca)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Allegri non pervenuto. Sarri, colpo Gobbo a Torino. Milan, che dolore il colpo della strega. Crisi Udinese, Oddo non pronto per questi livelli. De Canio e la bacchetta magica... Se la Juventus prepara una finale scudetto in questo modo, molto colpe sono del suo allenatore. Squadra scarica, zero tiri in porta, gente che passeggia in campo e neanche il 10% della carica agonistica che ti aspetti per chiudere i conti e ammazzare il tuo rivale. Juventus ai minimi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.