HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Lazio-Juve - Felipe Anderson e Dybala dal 1'

Fischio d'inizio alle 18. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
03.03.2018 06:06 di Andrea Piras   articolo letto 10759 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Prima della Champions c’è il campionato a cui pensare. La Juventus scenderà in campo questa sera all’Olimpico contro la Lazio nel match che poi porterà al ritorno degli ottavi di finale contro il Tottenham. I biancocelesti arrivano a questa sfida dopo la semifinale di Coppa Italia persa contro il Milan ai calci di rigore mercoledì scorso non senza un po’ di stanchezza, considerato il fatto che sono stati disputati anche i tempi supplementari. La Juventus dal canto suo è reduce dalla sfida vinta contro l’Atalanta che ha portato la squadra di Allegri all’ultimo atto della coppa nazionale. La sfida di andata ha visto i bianconeri cadere all’Allianz Stadium, unica sconfitta interna stagionale, sotto i colpi di uno scatenato Immobile, autore di una doppietta. La Juve vuole mantenere il passo del Napoli per la lotta allo scudetto. Buffon e compagni, che devono recuperare il match contro l’Atalanta di domenica scorsa rinviato per neve, hanno perso soltanto una sfida lontano da Torino, a Genova contro la Samp, raccogliendo 34 punti su 39 a disposizione nelle 13 sfide disputate. La Lazio davanti al pubblico amico ha vinto sette gare delle 12 disputate pareggiando due volte e perdendone tre. Sono solo 15 i gol incassati dal team di Allegri, 11 dei quali proprio in trasferta mentre Strakosha è stato trafitto 13 volte davanti al pubblico amico su 33 complesse. Questa sera alle 18 si scontreranno anche due fra gli attacchi più prolifici di questo campionato con i padroni di casa che hanno realizzato 64 reti, 31 delle quali in casa, mentre gli ospiti ne hanno segnati 62, 32 delle quali lontano dall’Allianz Stadium. L’ultimo precedente ha visto la Juventus vincere 1-0 con gol di Khedira il 27 agosto 2016. L’ultimo successo casalingo della Lazio risale al campionato 2003-2004 e più precisamente al 6 dicembre 2003 quando Fiore e Corradi decisero la sfida per 2-0. L’incontro sarà diretto dal signor Luca Banti della sezione arbitrale di Livorno.

COME ARRIVA LA LAZIO - Simone Inzaghi non avrà a disposizione lo squalificato Marusic per la sfida contro i bianconeri, oltre all’infortunato Caceres, uscito anzitempo mercoledì sera contro il Milan. Al suo posto sull’out di destra dovrebbe giocare Basta con Lukaku sulla corsia opposta. Pochi calcoli per il tecnico biancoceleste, alla luce dell’impegno in coppa contro la Dinamo Kiev. In difesa, davanti a Strakosha, dovrebbe rientrare Bastos al fianco di De Vrij e Radu mentre a centrocampo ci sarà Lucas Leiva con Milinkovic-Savic sul centro destra e Lulic sul centro sinistra. In attacco confermata la presenza di Ciro Immobile supportato alle spalle da Felipe Anderson che dovrebbe far riposare Luis Alberto in vista del match di Europa League di giovedì.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Massimiliano Allegri effettuerà un po’ di turnover in vista del match di questa sera. In porta spazio a Gigi Buffon mentre in difesa si dovrebbe rivedere in campo Barzagli che permetterà a Chiellini di tirare un po’ al fiato. L’altro centrale sarà come sempre Benatia mentre sulle corsie laterali ci saranno a destra Lichtsteiner e Alex Sandro a sinistra. A centrocampo giocheranno invece i titolari con Pjanic in cabina di regia e Khedira e Matuidi ai suoi lati. In attacco ci sarà il rientro dal primo minuto di Dybala insieme a Mandzukic e Douglas Costa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Basta, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Patric, Parolo, Nani, Luis Alberto, Wallace, Caicedo, Luiz Felipe, Murgia. Allenatore: Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Dybala. A disposizione: Szczesny, Del Favero, Marchisio, Howedes, Asamoah, Rugani, Sturaro, Bentancur. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Martorelli “Il Milan l’Europa League l’ha meritata sul campo, giusto che partecipi. Ora molti giocatori potranno rimanere in rossonero proprio grazie alla riammissione alle coppe europee. Questo è molto positivo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Giocondo Martorelli. Mirabelli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy