HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Crotone - Dubbio modulo per Zenga

Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 18 su TMW!
20.05.2018 06:20 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 3685 volte
© foto di Federico Gaetano

E' l'ultima partita della stagione, quella che per qualcuno può segnare anche il passo d'addio. C'è chi si gioca ancora qualcosa di importantissimo e chi niente. E stasera, con motivazioni opposte, Napoli e Crotone si sfideranno alle 18 al San Paolo, di fronte ad una cornice di pubblico incredibile, favorita dalla campagna di bassi prezzi di Aurelio De Laurentiis.

COME ARRIVA IL NAPOLI - La scorsa settimana, a Genova, il Napoli ha ritrovato il successo che mancava da tre partite. Prima il pareggio con la Fiorentina che è valso, di fatto, la perdita definitiva dello scudetto. Poi il 2-2 interno con il Torino per una squadra svuotata, senza ormai ambizioni. Lo scudetto ha preso la direzione Torino, gli azzurri non ce l'hanno fatta. Ma i tifosi vorranno comunque salutare la squadra, renderle omaggio, farle capire che in città si è apprezzato lo straordinario campionato portato avanti, fino ad un passo dal sogno. E nessuno vuole fare sconti a questo Crotone. Neanche Maurizio Sarri, che con ogni probabilità schiererà la sua formazione migliore. Gli unici cambi, rispetto a Genova, potrebbero coinvolgere i due polacchi: Zielinski, dopo due gare da titolare, dovrebbe tornare in panchina, con Hamsik che ritroverebbe il posto dal primo minuto in mediana; Milik, invece, finalmente potrà trovare una maglia nell'undici iniziale e far sedere in panchina Mertens. Ma Sarri non ha ancora scelto definitivamente e potrebbe regalare qualche sorpresa almeno all'ultima giornata.

COME ARRIVA IL CROTONE - Occhi puntati sul Crotone nell’ultima giornata di Serie A, decisiva per stabilire quale sarà l’ultima squadra a retrocedere. I rossoblù sono i più a rischio, visti i 35 punti in classifica - gli stessi della Spal - ma soprattutto la sfida in arrivo in casa del Napoli, contro cui ha perso le ultime tre partite. Salvarsi, per la squadra di Walter Zenga, è difficilissimo. Bisognerebbe vincere e poi sperare in un passo falso di una delle altre: SPAL, Cagliari, Udinese o Chievo. Potrebbe andare bene anche un pareggio, ammesso che il sodalizio di Ferrara perda in casa contro la Sampdoria. Ma anche strappare un punto al San Paolo sarà difficile. Sarà 4-3-3, speculare, anche per i pitagorici con Simy e Nalini davanti con Trotta. Quest'ultimo, però, potrebbe lasciare spazio in alternativa a Sampirisi per il passaggio al 4-4-2 con la difesa fatta con Faraoni e Martella terzini, Capuano e Ceccherini titolari al centro davanti a Cordaz tra i pali.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Tonelli, Ghoulam, Chiriches, Milic, Zielinski, Diawara, Rog, Ounas, Mertens Allenatore: Sarri

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Trotta, Simy, Nalini. A disposizione: Festa, Ajeti, Pavlovic, Simic, Crociata, Zanellato, Diaby, Izco, Ricci, Stoian, Trotta, Tumminello. Allenatore: Zenga


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lega Pro, rottura con Eleven Sports? DAZN alla finestra Potrebbero presto separarsi le strade della piattaforma in streaming Eleven Sports e della Serie C: stando a quanto riferisce il sito calcioefinanza.it, che cita Italia Oggi, la Lega Pro potrebbe avere già voglia di uscire dal contratto, in scadenza a giugno 2023. Questo a seguito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510