HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Palermo - Sarri valuta un cambio per reparto

Calcio d'inizio ore 20.45: Live, pagelle e commenti dei protagonisti su TMW!
28.10.2015 06:29 di Arturo Minervini   articolo letto 14057 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

"A parole mi diranno tutti che sono pronti, nessuno è stanco, quindi mi dovrò fidare delle mie sensazioni. 2-3 cambi sono possibili". Con queste parole, nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha aperto a qualche novità in vista della sfida al Palermo. Questa sera - calcio d'inizio mercoledì ore 20.45 -, infatti, gli azzurri ospitano i rosanero per provare ad infilare il quinto successo consecutivo dopo aver battuto in serie Juventus, Milan, Fiorentina e Chievo. Considerando l'Europa League, poi, la striscia della squadra di Sarri si allunga a sei, grazie alle vittorie con Legia Varsavia e Midtjylland. Numeri che lasciano pochi dubbi su chi sia la favorita nella sfida del San Paolo, nonostante il buon momento del Palermo vittorioso nell'ultima trasferta sul campo del Bologna e rinfrancato dall'ottimo pari strappato all'Inter al Barbera sabato sera. Tanti i temi di una gara che si annuncia sicuramente interessante, soprattuto per capire se il Napoli, dopo la vittoria sul campo del Chievo, abbia definitivamente superato i suoi atavici problemi nelle sfide con le medio-piccole. Scoppiettante il precedente dello scorso anno al San Paolo, terminato sul punteggio di 3-3 dopo una serie infinita di emozioni.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Quota 18 in classifica, una rinnovata solidità difensiva (appena 2 reti subite nelle ultime sei partite, dopo averne subite 6 nelle prime tre gare) ed una piazza pronta a spingere gli azzurri verso un'altra vittoria. C'è grande entusiasmo in casa Napoli e Maurizio Sarri è ben consapevole che questo rappresenta un vantaggio, ma allo stesso tempo un'insidia sul piano mentale per i suoi. Come accennato, il tecnico pare orientato a far rifiatare qualche elemento, senza però stravolgere l'undici titolare che ha infilato il poker di vittorie. Nell'ormai intoccabile 4-3-3, spazio a Reina tra i pali, con Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra (non è da escludere la presenza di Maggio con lo slittamento dell'ex Empoli a sinistra). Al centro l'ottimo Raul Albiol dell'ultimo periodo potrebbe essere affiancato da Chiriches, considerando che lo stesso Sarri aveva parlato di un Koulibaly affaticato nella serata veronese. A centrocampo conferme per Jorginho ed Hamsik, mentre potrebbe avere un turno di riposo Allan: pronto, in tal caso, David Lopez. In avanti Gabbiadini e Mertens invocano spazio, Insigne non è al meglio e qualcosa di nuovo potrebbe esserci. Higuain sicuramente sarà confermato al centro dell'attacco, con Mertens a destra ed Insigne a sinistra, con Gabbiadini pronto ad entrare ad inizio ripresa a rilevare un Insigne non al top della condizione.

COME ARRIVA IL PALERMO - "Il Palermo dovrà fare una partita più che perfetta. Il San Paolo sarà molto caldo, ci vorrà personalità nell'andare a gestire la palla ed in alcune circostanze saper ribattere. Non dobbiamo andare a fare una partita passiva perchè se non provi a far gol con queste squadre te lo fanno loro. Dobbiamo avere la mentalità che abbiamo sviluppato in questi anni, speriamo di vederla domani in campo". Queste le parole alla vigilia di Beppe Iachini, che non deve gestire le scorie dell'impegno europeo e per la delicata sfida del San Paolo punterà sui suoi uomini più fidati. Nel 3-5-2 rosanero, con Sorrentino tra i pali, ci saranno Struna, Gonzalez ed Andelkovic al centro della difesa. A centrocampo le corsie laterali saranno affidate a Rispoli - a destra - ed a Lazaar - a sinistra -, con il trio in mediana composto da Hiljemark, Maresca e Rigoni. In avanti spazio al talento di Vazquez ed all'esperienza di Gilardino.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Napoli (4-3-3) - Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam; David Lopez, Jorginho, Hamsik; Mertens, Insigne, Higuain. All.: Maurizio Sarri.

Palermo (3-5-2) - Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Maresca, Hiljemark, Lazaar; Vazquez, Gilardino. All.: Beppe Iachini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Tedesco “Ho perso una partita in malo modo, così la società ha deciso di esonerarmi. Ma è stata una scelta che non ho capito: miglior attacco e miglior difesa di campionato, sesto posto e tante partite da giocare, un percorso importante in Europa League. Ma è il calcio, guardo avanti”. Così...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510