HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Udinese - Scocca l'ora di Milik

Live, pagelle e dichiarazioni a partire da stasera alle 20.45 su TMW!
18.04.2018 06:43 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 7297 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Obiettivi differenti, anzi del tutto opposti. Voglia di tornare a vincere altissima da entrambe le parti, seppur i periodi siano ampiamente diversi. Napoli e Udinese - ne siamo certi - si daranno battaglia stasera al San Paolo, alle ore 20.45, nel match valevole per il turno infrasettimanale, il trentatreesimo di Serie A.

COME ARRIVA IL NAPOLI - C'è un calo fisico evidente, soprattutto da parte degli attaccanti. Il Napoli non sta bene o, quantomeno, non gira più come un tempo. L'ultima partita contro il Milan, terminata con uno scialbo 0-0 e lo scivolamento a -6 dalla Juventus, ha detto e ripetuto questo. Ma adesso bisognerà rialzarsi, prima dello scontro diretto contro i bianconeri in programma per domenica prossima: conquistare i tre punti e sperare, chissà, nel (mezzo) miracolo del Crotone contro Allegri e i suoi uomini. Solo tre punti nelle ultime sei partite, una quota diversa da inizio stagione. Toccherà reagire e per farlo Maurizio Sarri ha in mente un po' di turnover in vista del big match dell'Allianz Stadium. Squalificato Koulibaly, in difesa c'è il ballottaggio tra Chiriches e Tonelli per rimpiazzarlo, con il romeno attualmente favorito. Mario Rui rientrerà dalla squalifica, si piazzerà sulla sua fascia e Hysaj potrà tornare a destra. In mediana salgono le quotazioni di Zielinski e Diawara, che potrebbero far rifiatare un appannato Allan e Jorginho. Ma la notizia dovrebbe riguardare l'attacco: probabile un turno di riposo per il diffidato Mertens, così scoccherebbe l'ora dal primo minuto di Arkadiusz Milik, per la prima volta dopo il rientro dall'infortunio.

COME ARRIVA L'UDINESE - Il bilancio dell'ultimo periodo è impietoso, sotto gli occhi di tutti: l'Udinese viene da nove sconfitte consecutive, e così è passata da un potenziale sogno europeo ad un accenno di panico, visto che adesso anche la classifica si fa deficitaria con il Crotone ancora lontano, ma a sei punti, che a sei giornate dalla fine non sono del tutto rassicuranti, anche se in mezzo ci sono ancora tante squadre come SPAL, Chievo, Sassuolo e Cagliari. Vincere a Napoli è un'impresa quasi impossibile, ma Massimo Oddo storicamente sa come fare per mettere in difficoltà le squadre di Sarri. Il tecnico ex Pescara dovrà fare a meno dello squalificato Hallfredsson, più che di qualche infortunato: Lasagna ha un affaticamente muscolare, De Paul difficilmente sarà convocato per un problema al tendine del ginocchio, Angella e Behrami sono lungodegenti. Stryger Larsen è uscito acciaccato dal match con il Cagliari, ma dovrebbe recuperare almeno per la panchina. In mediana rientrerà Jankto, che farà rifiatare uno tra Barak e Fofana. Conferma obbligata per Balic. Probabile un attacco di peso con Perica e Maxi Lopez, vista la citata assenza di De Paul.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Mario Rui; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Tonelli, Milic, Jorginho, Machach, Rog, Hamsik, Ounas, Mertens. Allenatore: Sarri

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Widmer, Fofana, Balic, Jankto, Adnan; Perica, Maxi Lopez. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Stryger Larsen, Zampano, Pezzella, Pontisso, Barak, Ingelsson, De Paul. Allenatore: Oddo


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Occasioni e giovani: Roma al lavoro per gennaio. Col tesoretto Strootman Non è una squadra da trasformare, né da rifondare. Del resto, questa operazione c'è già stata in estate. Con gli addii di Alisson, Nainggolan e Strootman, ma soprattutto con tanti arrivi: da Pastore a Cristante, da Santon a Kluivert, passando per Marcano, Olsen, Nzonzi e non solo....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy