HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pescara-Palermo - Pochi dubbi per i tecnici

Fischio d'inizio lunedì alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
21.05.2017 06:54 di Andrea Piras   articolo letto 3541 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Pescara e Palermo in campo per l'onore. La 37a giornata di Serie A, penultimo atto del campionato, si chiuderà con il Monday Night fra abruzzesi e siciliani. Entrambe le squadre sono da tempo condannate alla retrocessione e l'anno prossimo, siamo certi, si affronteranno in quello che di fatto è un big match per la categoria. La squadra allenata da Zdenek Zeman è il fanalino di coda con solo 14 punti, corollario di una stagione assolutamente da dimenticare. Due sole vittorie all'attivo: la prima a tavolino contro il Sassuolo alla seconda giornata, la seconda all'Adriatico nella prima del mister boemo, un sonoro 5-0 ai danni del Genoa. I rosanero di Diego Bortoluzzi sono invece in serie positiva da tre gare mentre nelle ultime cinque sfide hanno perso soltanto una volta, all'Olimpico di Roma contro la Lazio, e hanno raccolto 8 punti frutto di due vittorie e due pareggi. All'andata al “Renzo Barbera” Palermo e Pescara si sono spartite la posta in palio chiudendo il match sull'1-1. Alla rete iniziale di Quaison ha risposto in pieno recupero Biraghi per la squadra allora allenata da Oddo. Nell'unico precedente in terra abruzzese in Serie A c'è da registrare una vittoria dei padroni di casa per 1-0 il 26 settembre 2012 grazie ad un gol di Weiss. L'incontro sarà diretto dal signor Luca Pairetto della sezione arbitrale di Nichelino.

COME ARRIVA IL PESCARA - Nell'ultimo appuntamento della stagione davanti al proprio pubblico, Zdenek Zeman schiererà un 4-3-3 con Fiorillo fra i pali, Zampano sulla destra, Biraghi a sinistra e la coppia centrale Bovo-Campagnaro. A centrocampo ci sarà Muntari supportato da una parte da Coulibaly e dall'altra da Memushaj. In attacco confermato il tridente composto da Mitrita, Bahebeck e Caprari.

COME ARRIVA IL PALERMO - Nessuna novità per Bortoluzzi. Nel 3-5-2 del tecnico rosanero ci sarà Fulignati in porta mentre Cionek, Goldaniga e Andelkovic comporranno il pacchetto arretrato. In cabina di regia agirà Bruno Henrique con Jajalo e Chochev ai lati. Le fasce laterali saranno composte da Rispoli a destra e Aleesami a sinistra. In attacco giocherà Nestorovski con Diamanti ad agire come seconda punta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Campagnaro, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Mitrita, Bahebeck, Caprari. Allenatore: Zdenek Zeman.

Palermo (3-5-2): Fulignati; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Jajalo, Bruno Henrique, Chochev, Aleesami; Diamanti, Nestorovski. Allenatore: Diego Bortoluzzi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Cremonese, cercasi ds: non solo Sogliano, spunta Rinaudo La Cremonese cerca un direttore sportivo per la prossima stagione. Sean Sogliano una delle prime opzioni, ha già lavorato con Mandorlini ed è una pista accreditata. Spunta però un outsider. Si tratta di Leandro Rinaudo, che lascerà il Venezia il 30 giugno. Ci sono stati contatti indiretti....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy