VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Pescara-Palermo - Qualche cambio per Zeman

Fischio d'inizio alle 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
03.11.2017 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 2529 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Pescara per rilanciarsi, il Palermo per consolidarsi in vetta. Sono questi gli ingredienti della sfida dell’Adriatico fra i biancazzurri di Zeman e i rosanero di Tedino che aprirà la 12a giornata di Serie B. I padroni di casa arrivano da due sconfitte consecutive contro Empoli e Brescia dove hanno incassato sei reti e realizzata solo una. Cammino opposto per i siciliani che dopo la sconfitta casalinga contro il Novara hanno ottenuto due vittorie consecutive contro Carpi ed Entella firmate da Ilija Nestorovski, autore di quattro delle cinque reti realizzate. La classifica corta può permettere agli abruzzesi di rientrare all’interno della zona playoff, distante solamente due punti. Il Pescara non batte il Palermo fra le mura amiche in B dal 2 febbraio 1997. In quell’occasione Giampaolo e Gelsi firmarono il successo per 2-1 contro i rosanero. Nelle altre due gare in cadetteria sono stati gli ospiti a portare a casa l’intera posta in palio. Nel 2004 Toni e Jeda hanno messo la loro firma sul match mentre nel 2014 i siciliani hanno vinto 2-1 grazie alle reti nientemeno di Dybala e Belotti. L’incontro sarà diretto dal signor Antonio Giuia della sezione arbitrale di Olbia.

COME ARRIVA IL PESCARA - Qualche dubbio per mister Zdenek Zeman. Nel 4-3-3 marchio di fabbrica del tecnico boemo ci sarà Fiorillo in porta, Zampano sulla corsia di destra, Mazzotta su quella di sinistra e la coppia formata da Perrotta e Bovo al centro. A centrocampo Palazzi potrebbe rilevare Coulibaly mentre Valzania potrebbe prendere il posto di Carraro al fianco di Brugman. In attacco il tridente dovrebbe essere composto sempre da Del Sole, Pettinari e Benali.

COME ARRIVA IL PALERMO - Squadra che vince non si cambia. Infatti mister Bruno Tedino dovrebbe schierare in campo la squadra che ha battuto l’Entella, eccezion fatta dell’infortunato Morganella. In porta Posavec con Cionek, Strune a Szyminski a comporre il terzetto difensivo. A centrocampo ci sarà Murawski con Jajalo da una parte e Chochev dall’altra mentre le corsie laterali saranno percorse da Rispoli e Fiordilino. In attacco Coronado avrà il compito di innescare Nestorovski.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Perrotta, Mazzotta; Palazzi, Brugman, Valzania; Del Sole, Pettinari, Benali. A disposizione: Pigliacelli, Balzano, Coda, Crescenzi, Fornasier, Carraro, Kanouté, Baez, Capone, Cappelluzzo, Mancuso, Ganz. Allenatore: Zdenek Zeman.

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Struna, Szyminski; Rispoli, Chochev, Murawski, Jajalo, Fiordilino; Coronado; Nestorovski. Allenatore: Guddo, Maniero, Accardi, Petermann, Gnahoré, Rizzo, Embalo, La Gumina, Monachello, Trajkovski. Allenatore: Bruno Tedino.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - Serie A, stato di forma (10 gare): Juventus ancora in vetta C'è ancora la Juventus in vetta alla classifica relativa ai punti conquistati nelle ultime dieci giornate di campionato. Nonostante la sconfitta contro il Napoli, la squadra di Allegri guida questa speciale graduatoria dinanzi alla Lazio e al Napoli. In coda, oltre al fanalino di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.