HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Polonia-Senegal - Glik ko, Keita titolare

Polonia-Senegal oggi alle 17.00. Su TMW la cronaca testuale, le pagelle e le voci dei protagonisti
19.06.2018 06:53 di Riccardo Caponetti   articolo letto 9462 volte
Le probabili formazioni di Polonia-Senegal - Glik ko, Keita titolare

Per molti sarà la rivelazione dei Mondiali, l’outsider che sovvertirà i pronostici. Dopo tanti proclami e una lunga attesa, nel teatro dell’Otkrytie Arena di Mosca entra in scena anche la Polonia di Adam Nawalka, che alle 17 affronterà il Senegal nella prima giornata del girone H (Colombia e Giappone giocheranno alle 14). Impossibile fare calcoli dunque, in una gara, quella d’esordio, per tutti ricca di incognite e di sorprese. Sarà la prima volta in assoluto tra le due nazionali, con i ragazzi di Aliou Cissé che avranno sulle spalle anche l’arduo compito di riscattare la falsa partenza delle africane: nessuna delle 4 impegnate finora ha ottenuto alcun punto. Ci sarà molta Serie A in campo visti i 10 giocatori provenienti dal nostro campionato: 7 nella Polonia (Szczesny, Cionek, Bereszynski, Linetty, Zielinksi, Milik e Kownacki) e 3 nel Senegal (Koulibaly, Niang e Gomis). L'arbitro sarà il sig. Shukralla (Bahrein). 

COME ARRIVA LA POLONIA - Dodici anni dopo l’ultima volta (era il 2006), la Polonia approda alla fase a gironi di un Mondiale. Lo fa al termine di un biennio molto positivo, con i biancorossi che hanno facilmente dominato il gruppo E di qualificazione, vinto con 25 punti davanti la Danimarca. “Non ci sono pressioni negative, solo sensazioni positive. Sono molto contento della nostra preparazione”, ha dichiarato ieri il ct Nawalka. Complice il recupero di Milik, il tecnico cambierà leggermente l’assetto tattico della squadra da un 4-2-3-1 a un classico 4-4-2 con l’attaccante del Napoli e Lewandowski a formare la coppia d’attacco. Glik sta recuperando da un infortunio e solo ieri si è aggregato al gruppo, per questo non dovrebbe scendere in campo dal 1’: Cionek della Spal è il principale indiziato per sostituirlo al centro della difesa. L’altro ballottaggio riguarda la mediana con Linetty e Zielinski che si giocano il posto da titolare accanto a Krychowiak.

COME ARRIVA IL SENEGAL  - Anche il Senegal non ha avuto problemi a ottenere il pass per la Russa, conquistando il primo posto nel gruppo D. Meno bene, invece, sono andate le ultime amichevoli di avvicinamento al Mondiale con tre pareggi (contro Uzbekistan, Bosnia e Lussemburgo) e una sconfitta contro la Croazia. C’è comunque tanto entusiasmo intorno alla delegazione guidata dal ct Aliou Cissè, che può contare su giocatori di fama internazionale. Sopratutto davanti, dove la nazionale senegalese vanta esterni come Manè e Keita, che partiranno titolari nel 4-3-3: Sow dovrebbe essere la punta centrale che completerà il tridente. Tanti muscoli e corsa a centrocampo con Gueye, capitan Kouyatè e P.N'Diaye, mentre le chiavi della difesa verranno affidate a Koulibaly: Sane è favorito su Kara per affiancarlo.


PROBABILI FORMAZIONI

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Piszczek, Pazdan, Cionek, Bereszynski; Blaszczykowski, Krychowiak, Zielinski, Grosicki; Lewandowski, Milik.

A disposizione: Bialkowski, Fabianski, Bednarek, Jedrzejczyk, Goralski, Peszko, Linetty, Rybus, Kurzawa, Kownacki, Teodorczyk.  Ct: Adam Nawalka.

SENEGAL (4-3-3): K.N'Diaye; Wagué, Koulibaly, Sane, Sabaly; Gueye, Kouyaté, P.N'Diaye; Keita, Sow, Mané.

A disposizione: Gomis, Diallo, Gassama, Ciss, Kara, N'Diaye, Ndoye, Sarr, Diouf, Konate, Niang, Sakho.  Ct: Aliou Cissé


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Mercato no stop  - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 luglio JUVE, NON SOLO CR7. IN ARRIVO GODIN E ZIDANE POTREBBE AFFIANCARE PARATICI. ALEX SANDRO VERSO IL PSG. ALISSON SEMPRE PIU VICINO AL LIVERPOOL MENTRE FLORENZI SEMPRE PIU GIALLOROSSO. HIGUAIN DICE SI AL MILAN, MORATA SECONDA SCELTA. ELLIOT CAMBIERA' DIRIGENZA, FASSONE E MIRABELLI AL PASSO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy