HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Porto-Lipsia - Casillas rischia la panchina

Porto-Lipsia alle 20.45. Su TMW la diretta testuale, le pagelle e le voci dei protagonisti
01.11.2017 06:26 di Riccardo Caponetti   articolo letto 1717 volte
© foto di Imago/Image Sport

Fuori i secondi. Porto-Lipsia è la gara verità del girone G di Champions League, che vede le due squadre rispettivamente al 2° e 3° posto con 1 solo punto di differenza in favore dei tedeschi. Il risultato del match dell'Estádio do Dragão, qualsiasi esso sia, non garantirà a nessuno la qualificazione certa agli ottavi, ma potrebbe risultare decisivo per l'economia futura del gruppo, comandato al momento dal Besiktas a punteggio pieno e chiuso dal Monaco. All'andata trionfò il Lipsia con un pirotecnico 3-2 e questa sera gli uomini di mister Conceição faranno di tutto per vendicarsi. Fischio d'inizio ore 20,45, arbitra il rumeno Ovidiu Hategan.

COME ARRIVA IL PORTO - Se in campionato il Porto è una macchina di vittorie (9 in 10 partite con 1 pareggio) ed è capolista con 28 punti, in Champions League la situazione è ben diversa. Nelle prime tre gare europee disputate, la formazione portoghese ha ottenuto solo un successo, in casa del Monaco: contro il Besiktas e con il Lipsia sono arrivate invece due sconfitte, in entrambe con 3 gol al passivo. Questa sera il Porto dovrà dimostrare realmente quali siano le ambizioni future e per il delicato match contro i tedeschi il tecnico Conceição si affida ai suoi uomini migliori. Sarà 4-2-3-1 con in difesa, per il ruolo di terzino destro, il ballottaggio tra Maxi Pereira e Ricardo Pereira. Dal centrocampo in avanti agiranno gli stessi della gara d'andata: Danilo e Oliveira sulla mediana e Marega, Herrera e Brahimi a formare la batteria dei trequartisti alle spalle di Aboubakar. Da capire se tra i pali tornerà Casillas, fuori nelle ultime settimane per il poco impegno in allenamento, o verrà confermato il giovane Josè Sà.

COME ARRIVA IL LIPSIA - I due k.o consecutivi nella stessa settimana contro il Bayern Monaco, sia in Coppa di Germania che in Bundesliga, rischiano di rovinare l'ottimo inizio di stagione del Lipsia, al 2° posto nel gruppo G di Champions (4 punti) e al 3° in campionato. Con una vittoria oggi in Portogallo la formazione di Hasenhuttl potrebbe però dare una sterzata significativa nel girone, anche alla luce del successo contro il Porto nella gara d'andata (3-2). Nel classico 4-4-2 dei tori rossi, verrà confermata la linea difensiva titolare con Klostermann, Orban (squalificato in campionato), Upamecano e Halstenberg. A centrocampo non ci sarà Bruma, con Sabitzer che potrebbe prendere il suo posto sulla destra. Davanti l'unico dubbio riguarda il compagno d'attacco di Werner: Poulsen è in vantaggio su Augustin. Out per infortunio il mediano Ilsanker e il portiere Coltorti. Settore ospiti quasi tutto esaurito: previsti circa mille tifosi in arrivo dalla Germania.

PROBABILI FORMAZIONI:

FC Porto (4-2-3-1): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Alex Telles; Danilo Pereira, Herrera; Sergio Oliveira, Marega, Brahimi; Aboubakar.
A disposizione: Sà, Ricardo Pereira, Diego Reyes, Varela, Oliver Torres, Corona, Hernani Allenatore: Conceição

RB Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Klostermann, Orban, Upamecano, Halstenberg; Sabitzer, Keita, Demme, Forsberg; Poulsen, Werner.
A disposizione: Mvogo, Bernardo, Konate, Kampl, Laimer, Augustin, Kaiser Allenatore : Hasenhuttl


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Neftchi Baku, si riflette su Bordin Roberto Bordin e il Neftchi Baku, un’avventura che potrebbe finire ancor prima dell’inizio del campionato. La società azera non ha gradito la sconfitta in Europa League. Futuro in bilico e riflessioni in corso. La panchina di Bordin traballa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy