HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Stelle di Natale AIL 2018
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di PSG-Real - Dubbi Kroos e Modric per Zizou

Fischio d'inizio alle 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.03.2018 06:40 di Andrea Piras   articolo letto 2764 volte
© foto di J.M.Colomo

Tutto in una notte. Una notte di stelle al “Parco dei Principi” fra chi vuole studiare da grande e chi grande lo è già. Il Paris Saint-Germain cerca l'impresa contro il Real Madrid per provare a staccare il biglietto per gli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Zinedine Zidane cerca l'assalto al fortino francese per iniziare la cavalcata sulla strada che porta dritta a Kiev, ultimo atto della competizione. Si parte del 3-1 del “Bernabeu” che ha messo le Merengues in una posizione di vantaggio ma attenzione ai rossoblu di Unai Emery che per festeggiare il passaggio del turno dovranno vincere o 2-0 oppure con tre gol di scarto. Davanti al pubblico amico in Europa, i rossoblu sono un rullo compressore, non che in campionato non lo siano. In casa il PSG ha infatti ottenuto tre successi su tre subendo un solo gol e realizzandone quindici. Dall'altra parte i Blancos hanno raccolto due vittorie esterne e un pareggio incassando quattro reti ma realizzandone dieci. Sarà una sfida interessante fra i migliori attacchi: i parigini hanno trovato la via della rete in ben venticinque occasioni, otto in più rispetto agli avversari di questa sera: ben diciassette. Quella di questa sera sarà l'ottava volta che le due formazioni si incontrano con il bilancio che è leggermente a favore del Madrid con tre vittorie a due e due pareggi. In equilibrio anche il conto dei gol segnati: otto per la squadra che questa sera giocherà in casa e nove per gli ospiti. Fischietto tedesco per l'occasione. L'incontro infatti sarà diretto dal signor Felix Brych.

COME ARRIVA IL PARIS SAINT-GERMAIN - “Ensemble on va le faire”. “Insieme ce la faremo”, questo lo slogan scelto dalla società parigina per la sfida di questa sera. Diversi dubbi pervadono Unai Emery. I primi dettati dalle condizioni di Pastore che verrà valutato anche in giornata ma potrebbe partire dalla panchina. Buone notizie invece per Marquinhos, Verratti, Mbappe e Cavani che sono tornati ad allenarsi con il gruppo già dalla giornata di domenica. In difesa davanti ad Areola ci sarà Dani Alves sulla corsia di destra, il rientrante Marquinhos al centro con Thiago Silva e uno fra Berchiche e Kurzawa sulla fascia sinistra. A centrocampo il ballottaggio è fra Thiago Motta e Lassana Diarra mentre Verratti e Rabiot giocheranno ai lati. In attacco invece, con Neymar assente di lusso, spazio a Mbappé, Cavani e Di Maria.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - Zinedine Zidane cambia rispetto alla sfida vinta 3-1 con il Getafe in Liga. In porta ci sarà Keylor Navas con Carvajal a percorrere l'out di destra, Marcelo quello di sinistra mentre al centro Varane e Nacho si contenderanno una maglia da titolare al fianco di Sergio Ramos. A centrocampo insostituibile Casemiro. Il brasiliano potrebbe essere coadiuvato da Kovacic e Isco, che arretrerebbe il proprio raggio d'azione. I due titolarissimi Kroos e Modric, il primo alle prese con un infortunio al ginocchio e il secondo con noie muscolari, sembrano recuperati e figurano nell'elenco dei convocati ma non è scontato l'impiego dal primo minuto. Resta il dubbio per il tecnico francese. Nel caso i due giocatori fossero al 100% si tornerebbe a formare il trio di centrocampo con Isco che potrebbe essere alzato in attacco al fianco di Cristiano Ronaldo e Benzema e l'ex Inter in panchina. In caso contrario nel tridente ci sarà Bale.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Areola; Dani Alves, Thiago Silva, Marquinhos, Berchiche; Verratti, Thiago Motta, Rabiot; Mbappé, Cavani, Di Maria. A disposizione: Trapp, Kurzawa, Meunier, Diarra, Lo Celso, Draxler, Pastore. Allenatore: Unai Emery.

REAL MADRID (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kovacic, Casemiro, Isco; Bale, Benzema, Ronaldo. A disposizione: Casilla, Nacho, Vallejo, Asensio, Kroos, Modric, Lucas Vazquez. Allenatore: Zinedine Zidane.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Superclasico, il bianconero Bentancur: "Non potevo non esserci" Presente al Santiago Bernabeu per il Superclasico, Rodrigo Bentancur ha rilasciato anche qualche breve dichiarazione alla stampa: “Non me lo volevo perdere, non potevo non venire qui per vedere i miei compagni. Avrei voluto che questa gara si fosse giocata in Argentina, sarebbe stato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->