HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Sassuolo-Genoa - Sensi avanti su Bourabia

Fischio d'inizio domani alle 20:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
01.09.2018 06:27 di Luca Chiarini   articolo letto 7007 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La sosta all'orizzonte, alle porte un terzo turno di A determinante per gli umori delle prossime due settimane. Ecco perché Sassuolo-Genoa ha già un peso specifico considerevole: al Mapei sarà faccia a faccia tra due possibili outsider, accomunate dal desiderio di chiudere nel migliore dei modi il primo trittico di gare della nuova stagione. I neroverdi, dopo il grande esordio contro l'Inter, hanno acciuffato un punto alla Sardegna Arena contro il Cagliari, raggiunto al fotofinish da un penalty di Boateng. Il Grifone, dopo lo stop forzato per la tragedia del ponte Morandi, ha risolto la pratica Empoli con il doppio schiaffo targato Piatek-Kouamé. Quattro vittorie a testa e due pari nei dieci precedenti tra le due compagini: l'ultimo incrocio risale al sei gennaio scorso, quando furono i liguri a spuntarla nel finale grazie al centro di Galabinov.

COME ARRIVA IL SASSUOLO - Rimane ai box l'acciaccato Peluso, out anche Marlon, che ha rimediato un doppio giallo all'esordio in maglia neroverde. Tatticamente De Zerbi dovrebbe varare un ritorno all'antico: la linea difensiva a tre non ha convinto contro il Cagliari, ragion per cui saranno Lirola, Magnani, Ferrari e Rogério a comporre le retrovie. Qualche grattacapo a centrocampo: solida la posizione di Duncan, possibile riconferma per Locatelli a scapito di capitan Magnanelli, per il ruolo di interno sinistro è corsa a due tra Sensi e Bourabia (l'italiano è avanti). Il tridente, al momento, non si tocca: Boateng si è sbloccato su rigore e sarà falso nueve, supportato da Di Francesco e Berardi, che non è però al top per un fastidio muscolare.

COME ARRIVA IL GENOA - Noie muscolari per Favilli che è a forte rischio convocazione, così come Gunter (problemi ad un ginocchio). Tempi più lunghi per Sandro, che sarà arruolabile a partire da metà settembre. In quattro per tre posti davanti a Marchetti: non rischiano Spolli e Zukanovic, Biraschi è invece insidiato da Lisandro Lopez, che potrebbe alla fine spuntarla. Lazovic e Criscito favoriti per le catene esterne, potrebbe essere il duttile Romulo il partner in mediana di Hiljemark. Pandev sarà ancora trequartista, a supporto del tandem Piatek-Kouamé. Il polacco, dopo il poker al Lecce e il gol-lampo contro l'Empoli, è già elemento cardine del progetto tattico di Ballardini. S'è sbloccato all'esordio anche l'ex Cittadella: in attesa anche di Favilli, i rossoblù si godono un duo giovane e atomico.

Ecco le probabili formazioni:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogério; Duncan, Locatelli, Sensi; Berardi, Boateng, Di Francesco. A disposizione: Pegolo, Magnanelli, Lemos, Djuricic, Matri, Sernicola, Boga, Babacar, Dell'Orco, Bourabia, Adjapong, Brignola. Allenatore: Roberto De Zerbi.

GENOA (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev; Kouamé, Piatek. A disposizione: Vodisek, Radu, Lopez, Lapadula, Mazzitelli, Rolon, Bessa, Dalmonte, Pereira, Lakicevic, Medeiros. Allenatore: Davide Ballardini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

19 settembre 1988, l'Italia tocca il fondo alle Olimpiadi. Lo Zambia vince 4-0 Il 19 settembre 1988 alle Olimpiadi in Corea del Sud l'Italia perde 4-0 dallo Zambia. Quella che doveva sembrare una formalità si trasformò in una delle pagine più nere del nostro calcio. Gli azzurri - allenati da Francesco Rocca - scesero in campo con Tacconi in porta, Tassotti,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy