HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Sassuolo-SPAL - Babacar sfida Antenucci

Live, pagelle e dichiarazioni a partire da domani alle 15 su TMW!
11.03.2018 06:18 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 4665 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Un derby, di qualsiasi genere esso sia, è sempre un derby. E quello tra Sassuolo e SPAL lo è, il secondo consecutivo per la formazione ferrarese. In questa ventottesima giornata di Serie A scenderanno in campo anche loro, appaiate in classifica, in quello che è un vero e proprio scontro-salvezza. Appuntamento per domani alle 15.

COME ARRIVA IL SASSUOLO - Il momento, in casa Sassuolo, è di quelli a dir poco negativi. Il sodalizio emiliano viene da due sconfitte consecutive, una nell'altro derby col Bologna e una in casa con la Lazio anche piuttosto netta, e nelle ultime cinque giornate ha conquistato un solo punto. La condizione di classifica, adesso, è deficitaria, sicuramente rischiosa. C'è proprio la SPAL che nell'ultimo turno, sfruttando la partita in più, non ha fallito l'aggancio proprio ai neroverdi. Per quanto riguarda la formazione, Giuseppe Iachini non ha tanti dubbi. Gli unici due indisponibili sono Matri e Rogerio, che in settimana hanno svolto un lavoro personalizzato. In attacco dunque certo del posto Babacar, con Politano e Ragusa ai suoi lati. In mediana chance per Duncan e Missiroli. In difesa confermato Goldaniga, con Lemos ancora verso la panchina.

COME ARRIVA LA SPAL - Magic moment per la SPAL, che nell'ultima giornata non ha riposato perché ha giocato in anticipo, prima della triste e tragica scomparsa di Davide Astori. La compagine ferrarese è reduce da due successi consecutivi, l'ultimo pesantissimo in un altro derby, quello contro il Bologna. Scavalcato il Crotone e agganciato proprio il Sassuolo, il team di Leonardo Semplici vuole continuare la sua risalita in classifica, con l'obiettivo-salvezza ben stampato davanti. Anche per l'allenatore toscano sono pochi i dubbi di formazione. Nel suo solito 3-5-2, piovono conferme. L'unica assenza sarà quella di Mattiello, squalificato dopo l'espulsione di sei giorni fa. Al suo posto dovrebbe esserci Schiattarella, con Kurtic che dovrebbe scalare sulla fascia sinistra. In avanti spazio alla coppia Paloschi-Antenucci.

PROBABILI FORMAZIONI:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Goldaniga, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Babacar, Ragusa. A disposizione: Pegolo, Marson, Lemos, Adjapong, Dell'Orco, Mazzitelli, Biondini, Sensi, Frattesi, Cassata, Pierini. Allenatore: Iachini

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Viviani, Schiattarella, Kurtic; Paloschi, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Salamon, Vaisanes, Simic, Costa, Dramé, Everton Luiz, Konaté, Vitale, Schiavon, Bonazzoli. Allenatore: Semplici


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

TMW - Foggia, in serata contatto con Delio Rossi: la situazione Ore calde a Foggia. La società è in riunione per decidere a chi affidare la panchina per il post Grassadonia. L’attuale allenatore infatti è sempre più vicino all’esonero. Salgono le quotazioni di Delio Rossi, previsto contatto in serata. Si lavora su un annuale con opzione. Rossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->