HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi deve rinforzarsi di più a gennaio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Frosinone
  Parma
  Cagliari
  ChievoVerona
  Atalanta
  Lazio
  Inter
  Genoa
  Milan
  Sampdoria
  Bologna
  SPAL
  Sassuolo
  Fiorentina
  Torino
  Udinese
  Empoli

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spagna-Russia - Riecco Golovin e Zhirkov

Fischio d'inizio stasera alle ore 16. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
01.07.2018 06:50 di Alessandro Cavasinni  Twitter:    articolo letto 2822 volte
© foto di Imago/Image Sport

Sarà il Luzhniki Stadium lo scenario per l'ottavo di finale tra la Spagna e la Russia. Di fronte, i fenomeni iberici e i padroni di casa, per un match che si preannuncia apertissimo. Le Furie Rosse partono con i favori del pronostico per evidenti motivi, ma i russi - nonostante il morale non più così alto dopo il ko con l'Uruguay - hanno dimostrato qualità discrete e non vanno sottovalutati. E questo Mondiale ci ha già riservato più di una sorpresa.

COME ARRIVA LA SPAGNA - Metabolizzato lo choc dell'addio di Lopetegui, Fernando Hierro ha preso in mano la situazione e condotto i suoi agli ottavi non senza brividi. Una sola vittoria (quella peraltro soffertissima contro l'Iran) e due pareggi: un bottino non certo brillantissimo nella prima fase. Confermato il pacchetto difensivo, con Busquets a giostrargli davanti. Poi più di un dubbio, con Koke favorito su Thiago Alcantara e David Silva su Asensio e Lucas Vazquez. Diego Costa sarà ancora l'unico riferimento offensivo, a meno che Hierro non decida di dare una chance dall'inizio a Iago Aspas, autore del 2-2 col Marocco nel finale di match.

COME ARRIVA LA RUSSIA - Qualche problema per Stanislav Cherchesov, reduce dal pesante 0-3 contro l'Uruguay. Smolnikov è squalificato, ma in ogni caso avrebbe giocato Mario Fernandes. Ancora fuori Dzagoev, non al meglio dopo l'infortunio muscolare patito all'esordio. Rispetto alla sconfitta con l'Uruguay, tornano titolari anche Zhirkov e Golovin. Confermato il 4-2-3-1, con Gazinskiy in ballottaggio con Kuziaev. In attacco, Dzyuba ancora preferito a Smolov.

PROBABILI FORMAZIONI:

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Koke, Busquets, Iniesta; David Silva, Diego Costa, Isco.
Panchina: Kepa, Reina, Nacho, Azpilicueta, Odriozola, Monreal, Saul, Thiago Alcantara, Lucas Vazquez, Asensio, Iago Aspas, Rodrigo.
Allenatore: Hierro.

RUSSIA (4-2-3-1): Akinfeev; Mario Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Zobnin, Gazinskiy; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba.
Panchina: Lunev, Gabulov, Granat, Semenov, Kudriashov, Kuziaev, Al. Miranchuk, An. Miranchuk, Erokhin, Dzagoev, Smolov.
Allenatore: Cherchesov.

ARBITRO: Bjorn Kuipers (NLD).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

13 novembre 2017, apocalisse Italia: 0-0 con la Svezia. Dopo 60 anni addio Mondiali Il 13 novembre 2017 la Nazionale italiana conosce una delle pagine più umilianti della sua storia. Si gioca a San Siro il ritorno dei playoff per l'accesso ai Mondiali di Russia. La selezione di Giampiero Ventura deve ribaltare lo 0-1 subito tre giorni prima a Solna. 72mila spettatori...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy