HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spal-Bologna - Torna Verdi dal 1'

Fischio d'inizio questo pomeriggio alle ore 15.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
03.03.2018 06:03 di Patrick Iannarelli   articolo letto 3160 volte
© foto di Federico Gaetano

Tredici punti di differenza, due obiettivi diametralmente opposti per Spal e Bologna che si sfidano nella ventisettesima giornata di serie A. Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria, ora è arrivato il momento di conquistare ancora punti. I padroni di casa devono continuare a vincere per sperare nella salvezza e allontanarsi dalla zona calda. I felsinei vogliono trovare la giusta continuità, esprimendo il buon calcio visto negli ultimi due incontri.

COME ARRIVA LA SPAL – La vittoria contro il Crotone ha ridato speranze, visto che i rossoblù sono ad un punto di distanza. Bisogna cancellare le ultime tre sconfitte con altri punti da mettere in cascina. Qualche indisponibile per Semplici, con Schiattarella assente per squalifica. Problemi fisici per Borriello, Salamon e Schiavon, tutti e tre assenti per questa sfida. Confermato il 3-5-2, con Meret in porta. Cionek, Vicari e Felipe agiranno in difesa, con Viviani in mezzo al campo a gestire le operazioni. A supporto andranno Kurtic e Grassi, con Lazzari e Mattiello sulle corsie esterne. I due attaccanti saranno Paloschi e Antenucci.

COME IL BOLOGNA – Due vittorie dopo un periodo negativo. Il Bologna vuole continuare a stupire giocando un bel calcio e conquistando ancora punti: l’obiettivo è quello di proseguire su questa strada. Da Costa e Palacio non saranno disponibili, per il resto Donadoni avrà tutti a disposizione. Solito 4-3-3, con Mirante in porta. Mbaye, De Maio, Gonzalez e Masina andranno a comporre la difesa, con Pulgar a gestire le operazioni in mezzo al campo. Poli e Dzemaili andranno a supporto, con Destro unica punta. Verdi e Di Francesco andranno sulle corsie esterne. Donadoni potrebbe riproporre il 3-5-1-1, ma con Verdi in campo è più probabile l’attacco a tre.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Simic, Vaisanen, Costa, Dramè, Everton, Konate, Vitale, Bonazzoli, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco. A disposizione: Santurro, Helander, Krafth, Romagnoli, Torosidis, Crisetig, Donsah, Nagy, Avenatti, Falletti, Krejci, Orsolini. Allenatore: Roberto Donadoni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Il Talento del Giorno

Primo piano

Not here to dance. Hegerberg racconta il suo Pallone d'Oro In un lungo articolo intitolato Not here to dance apparso su The Players’ Tribune la vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile Ada Hegerberg ha raccontato la “notte più grande dell’intera vita” ovvero la sera della consegna del prestigioso riconoscimento da parte di France Football...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->