HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di SPAL-Roma - Schick con Dzeko, torna Lazzari

Fischio d'inizio alle 18. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
16.03.2019 06:08 di Luca Chiarini   articolo letto 2857 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'intreccio tra ambizioni europee e obiettivo salvezza, ma anche l'occasione per diradare le scorie del periodo recente. Tutto questo è SPAL-Roma, che si contenderanno i tre punti nell'anticipo delle diciotto. Gli estensi sono reduci dal k.o. di San Siro e non vincono da quasi due mesi. Allargando il focus, sono appena due i successi della banda di Leonardo Semplici negli ultimi ventitré impegni in campionato. Un trend poco rassicurante che di certo non ha giovato alla lotta per la permanenza in A: al momento i biancazzurri sono fuori dalla zona retrocessione, ma il margine sul terzultimo posto è minimo (appena due lunghezze). Non mancano le affinità con il momento dei giallorossi, che dopo il ribaltone in panchina sono tornati a sorridere (con il brivido) nel due a uno tra le mura amiche contro l'Empoli. L'occasione è ghiotta: Ranieri vuole bissare la vittoria all'esordio, approfittando contestualmente del derby tra Milan e Inter, due dirette concorrenti nella corsa al quarto posto. Capitolini corsari a Ferrara in sole quattro occasioni, su un totale di sedici precedenti nella massima serie: gli emiliani guidano il conteggio con nove successi, tre invece i segni X.

COME ARRIVA LA SPAL - Turno di stop per Valoti dopo il giallo di San Siro, Semplici si consola con il rientro di Manuel Lazzari che, pur non al meglio, partirà con ogni probabilità dal primo minuto. Ritorno all'antico in difesa: saranno tre i centrali a protezione di Viviano, in pole ci sono Cionek, Bonifazi e Felipe. Conferme per Fares a sinistra, Missiroli in regia, rifornito da Kurtic e Murgia. Davanti la certezza è Petagna, solito rebus per l'altro slot, anche se Floccari sembra avanti su Antenucci e Paloschi.

COME ARRIVA LA ROMA - Giallorossi in piena emergenza: oltre allo squalificato Florenzi non sono arruolabili Manolas, Kolarov, De Rossi, Pellegrini, Pastore e Under. Scelte pressoché obbligate per Ranieri: Karsdorp e Santon (in rimonta su Juan Jesus) sigilleranno sulle corsie Marcano e Fazio. Ipotesi mediana a quattro con Kluivert ed El Shaarawy sugli esterni, Cristante e Nzonzi duetteranno verosimilmente in regia, potrebbe riposare Zaniolo che non è al meglio. Nel tandem sarà Patrik Schick la spalla di Dzeko, che rientra dalla squalifica.

Ecco le probabili formazioni:

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Bonifazi, Felipe; Lazzari, Kurtic, Missiroli, Murgia, Fares; Floccari, Petagna. A disposizione: Fulignati, Gomis, Poluzzi, Regini, Simic, Vicari, Costa, Dickmann, Schiattarella, Valdifiori, Antenucci, Jankovic, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

ROMA (4-4-2): Olsen; Karsdorp, Marcano, Fazio, Santon; Kluivert, Cristante, Nzonzi, El Shaarawy; Dzeko, Schick. A disposizione: Fuzato, Mirante, Juan Jesus, Coric, Zaniolo, Riccardi, Perotti, Celar. Allenatore: Claudio Ranieri


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Il punto sulla A femminile - Alla Juve il match dei record La Juventus si aggiudica, davanti a 39mila spettatori, la sfida Scudetto contro la Fiorentina e si avvia al secondo titolo consecutivo. Le viola invece dovranno lottare fino alla fine contro il Milan per salvare almeno la qualificazione alla prossima Champions League. In coda invece...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510