HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-SPAL - Iago Falqué avanti su Edera

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
13.05.2018 06:17 di Luca Chiarini   articolo letto 1889 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La SPAL vola a Torino con la dolcissima prospettiva di una salvezza più vicina che mai. Serve però l'ultimo scatto, quello decisivo, in una bagarre per la permanenza in A mai così incalzante negli ultimi anni. Il due a zero casalingo contro il Benevento la possibile chiave di volta nella rincorsa degli estensi, che adesso bramano il blitz contro i granata per guardarsi le spalle da Chievo, Crotone, Udinese e Cagliari. Il Torino ha da tempo rinunciato alle ambizioni europee, ma è reduce dal pari corsaro contro il Napoli, che ha di fatto consegnato virtualmente lo Scudetto ai rivali della Juventus.

COME ARRIVA IL TORINO - Stagione finita per Lyanco, Obi è recuperato ma andrà in panchina. Burdisso si guadagna la riconferma, a dispetto della gaffe contro il Napoli: l'ex nerazzurro presidierà il centro-destra della linea a tre chiusa dai soliti N'Koulou e Moretti. La conferma dell'undici sceso in campo al San Paolo è al momento l'ipotesi più concreta: De Silvestri e Ansaldi laterali, Rincon partner di Baselli in mezzo al campo. I nodi da sciogliere di Mazzarri riguardano soprattutto l'attacco: ballottaggio serrato tra Iago Falque ed Edera (in vantaggio lo spagnolo), non rischia Ljajic, Belotti scavalca Niang.

COME ARRIVA LA SPAL - Stagione finita per Lazzari, problemi alla spalla per Meret, che lascerà dunque il posto a Gomis. Salamon più di Simic per occcupare lo slot lasciato vacante dallo squalificato Vicari. Cionek e Felipe completano la retroguardia, dubbio Dramé-Schiavon per il binario destro, sul versante opposto ci sarà Costa. Confermato il forfait di Viviani, Schiattarella è convocato, ma partirà verosimilmente dalla panchina. Regia affidata ad Everton Luiz, insieme a lui Kurtic e Grassi. Nel tandem Antenucci (a caccia del decimo centro in campionato) sarà spalleggiato ancora da Paloschi, davanti a Floccari nelle gerarchie di Semplici.

Ecco le probabili formazioni:

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Burdisso, N'Koulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque, Belotti. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Barreca, Bonifazi, Ferigra, Burnham, Molinaro, Acquah, Obi, Valdifiori, Berenguer, Edera, Niang. Allenatore: Walter Mazzarri.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Salamon, Felipe; Dramé, Kurtic, Everton Luiz, Grassi, Costa; Paloschi, Antenucci. A disposizione: Poluzzi, Marchegiani, Simic, Vaisanen, Schiavon, Esposito, Konaté, Russo, Schiattarella, Vitale, Bonazzoli, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Liverani “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510