HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Udinese-Samp - Lasagna vs Quagliarella

Fischio d'inizio stasera alle 20.30. Su TMW il pre e il post partita, le pagelle e la diretta testuale
26.08.2018 06:58 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 4265 volte
Le probabili formazioni di Udinese-Samp - Lasagna vs Quagliarella

Ci sono eventi che tracciano un solco. Tragedie da cui non è facile rialzarsi. Genova lo sa, così come anche la Sampdoria, che stasera - 12 giorni dopo il crollo del ponte Morandi - tornerà in campo per la prima volta per l’esordio stagionale in Serie A. Non sarà una partita normale, non può esserlo per una tifoseria che per la situazione d’emergenza ha messo il calcio in secondo piano. Per qualche momento però la palla, i colori blucerchiati e gli uomini di Giampaolo torneranno ad essere protagonisti. Sampdoria da una parte dunque, Udinese dall’altra, con il nuovo tecnico Velazquez che farà la sua prima apparizione davanti al proprio pubblico. L’anno scorso alla Nuova Dacia Arena vinsero i padroni di casa con un netto 4-0 con la Sampdoria che non fa bottino pieno in Friuli dal maggio del 2015. Fischio d’inizio in programma alle ore 20.30, arbitrerà il sig. La Penna con Giacomelli al VAR.

COME ARRIVA L’UDINESE - “È stato un risultato molto importante per noi questo’”. Così Velazquez, tecnico dell’Udinese, ha commentato nel post partita di domenica scorsa il pareggio per 2-2 in casa del Parma. Oltre al punto in trasferta, di buono c’è sicuramente la reazione della squadra friulana, in grado di recuperare il doppio svantaggio. Da qui è ripartito in settimana l'allenatore spagnolo, che per la seconda di campionato contro la Sampdoria dovrebbe puntare sul 4-2-3-1. Musso, nuovo portiere argentino, non è ancora al meglio, ecco perché ci sarà spazio per Scuffet. Fofana e Mandragora formeranno la linea mediana mentre il peso dell’attacco è affidato a Lasagna, ancora a secco di gol contro i blucerchiati.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Fatta eccezione per il modulo, che rimarrà il collaudato 4-3-1-2, nella nuova Sampdoria di Giampaolo sono tanti i volti nuovi. La prima novità è tra i pali, con Audero titolare al posto di Viviano, trasferitosi allo Sporting. In difesa Sala dovrebbe vincere il ballottaggio con Bereszynski per il ruolo di terzino destro, mentre Murru agirà sulla corsia opposta: Andersen e Tonelli si giocano la maglia da titolare - il primo è favorito - per affiancare Colley al centro. Barreto farà il regista basso, con l’ex di turno Jankto insieme a Linetty come intermedi: Praet è ai box per un trauma al menisco con leggero interessamento del legamento collaterale. Saponara, arrivato nell’ultimo giorno di mercato, dovrebbe partire dalla panchina con Ramirez sulla trequarti a ridosso della coppia Quagliarela-Defrel: Caprari è squalificato.

PROBABILI FORMAZIONI
UDINESE (4-2-3-1): Scuffet; Larsen, Nuytinck, Ekong, Samir; Mandragora, Fofana; Machis, Barak, De Paul; Lasagna. Allenatore: Velazquez.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Barreto, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Giampaolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

FOCUS TMW - Serie C 2018/2019, le panchine: addio fra Novara e Viali Una delle tradizioni italiche più gettonate nel mondo del pallone nostrano è quello dell'esonero. Spesso il tecnico che un club sceglie all'inizio della stagione rischia di vedersi allontanato dopo poche settimane, in alcuni casi anche dopo pochi giorni. Ecco il quadro completo delle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510